Inaugurazione nuova Sede Biblioteca Nazionale

Convegno dell'Accademia Italiana della Cucina il 20 novembre 2013, dalle ore 10 alle 13 presso l'Università degli Studi di Milano -Bicocca Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale – Aula Pagani

Nell’ambito dei festeggiamenti per il Sessantennale della sua fondazione, l'Accademia Italiana della Cucina dedicherà un Convegno per inaugurarne la nuova sede della Biblioteca: dal mese di settembre dello scorso anno, infatti, la raccolta Accademica è contenuta presso la Biblioteca di Ateneo dell’Università degli Studi di Milano Bicocca.
L’importante patrimonio librario è ora disponibile al pubblico a scaffale aperto!
ll workshop è organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale della Bicocca e si terrà il 20 novembre, dalle ore 10 alle 13 presso l’Aula Pagani del Dipartimento stesso.
"Gastronomia e promozione culturale. Ruolo dell’editoria e delle biblioteche", questo il tema che riunirà le due realtà accademiche con le più importanti biblioteche gastronomiche e case editrici del settore.
Appuntamento, quindi, al convegno, per discutere del “libro gastronomico”: i numeri, il suo peso culturale, gli antagonisti multimediali e…il suo futuro.

Questo il programma:

Ore 9:30
– Registrazione dei presenti.
Ore 10 –
Saluti delle Autorità Universitarie e Accademiche della Cucina: prof.ssa
Carla Facchini, Direttrice del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, e prof. Giovanni Ballarini, Presidente AIC.
Ore 10:10 – Prof. Gianmarco Navarini,
Presidente C.C.D. Corso di Laurea in Sociologia, e dott. Lorenzo Domaneschi,
“Buono da pensare, buono da mangiare, buono da praticare”
Ore 10:30 –
Prof. Giovanni Ballarini, Presidente AIC, “Verba volant scripta manent”.
Nuova editoria
Ore 10:45 -Dott.ssa Francesca Fazzi, Vice Presidente di Maria Pacini Fazzi
editore e Accademica di Lucca,
“I sapori della memoria. Vecchi ricettari fra e-book, tablet e app”.
Ore 11 –
Prof. Salvatore Gelsi, per Tre Lune Edizioni, “La cucina dei tempi eccezionali”
Ore 11:15 –
Dott. Andrea De Pasquale, Direttore della Biblioteca Nazionale Braidense,
“Tra fornelli e libri, conservare e trasmettere: editoria gastronomica in
Braidense”.
Ore 11:30
– Daniela Piazza, per Daniela Piazza Editore, “Editoria enogastronomica di nicchia: quale ruolo”.
Cultura gastronomica
Ore 11:45 – Dott. Giancarlo Gonizzi,
curatore della Biblioteca gastronomica di Academia Barilla,“
Academia Barilla: cultura, editoria e prodotti tipici per la gastronomia italiana nel mondo”.
Ore 12 – Dott. ssa Marta Lenzi Repetto,
già curatrice della Fondation B.In.G. –
Bibliothèque Internationale de Gastronomie e Accademica della Svizzera Italiana,
“Una biblioteca gastronomica come ponte tra culture”
Ore 12:15 – Prof. Mario
Bagnara, Presidente della Biblioteca Internazionale “La Vigna”,
“Biblioteca Internazionale La Vigna: strategie anche informatiche per un’adeguata valorizzazione, a livello nazionale e internazionale, di un eccezionale patrimonio librario
enogastronomico”.
Ore 12:30 – Dott. Antonio Battei, Presidente della Casa Editrice Battei,
“Editoria gastronomica: cibo, cultura e territorio”. Ricettari e guide gastronomiche
Ore 12:45 – Prof. Paolo Cesaretti, per
Bolis Edizioni,“Ricettari per il XXI secolo: tra locale e globale”
Ore 13 –
Paolo Massobrio , per Comunica Editions
Events, Advertising, “Il linguaggio delle guide e la sua trasformazione”.
Ore 13:15 – Dott.ssa Amelia Giarmoleo,
Vice Presidente del Museo Nazionale delle Paste Alimentari, “Il ruolo del Museo Nazionale delle Paste Alimentari nella promozione della pasta nel mondo”

Conclusioni – Prof. Gianmarco Navarini,
Presidente C.C.D. Corso di Laurea in Sociologia, e dott . Paolo Petroni,
Presidente del Centro Studi “F. Marenghi” e Responsabile della Biblioteca dell’Accademia Italiana della Cucina.