Inaugurazione a Cuneo della
''Grande Fiera d'Estate''

Giovedì, 1° settembre si inaugurerà a Cuneo la 30° edizione della "Grande Fiera d'Estate" che proseguirà sino a domenica 11.
Un’edizione tutta particolare, visto che quest’anno si celebrerà il trentennale di questo straordinario evento commerciale che, nell’arco di pochi decenni, ha saputo trasformarsi da manifestazione rigorosamente locale a kermesse in grado di catalizzare l’attenzione di un pubblico che supera ampiamente i centomila visitatori e che ha ormai un bacino d’utenza esteso per un verso all’intero Nord Ovest e per l’altro al Sud Est della Francia.
La manifestazione si terrà presso il MIAC di Cuneo, e l'inaugurazione ufficiale avverrà alle ore 16, mentre la trentesima edizione della Grande Fiera d’Estate sarà visitabile da parte del pubblico a partire dalle ore 18 dello stesso giorno.
A caratterizzare questa nuova edizione, da quattro anni organizzata e gestita dalla Al.Fiere Eventi, sarà l’avvio di una nuova strategia. Le esigenze sia del pubblico che degli espositori infatti, nel corso degli anni sono significativamente mutate e, mentre i primi sono sempre più desiderosi di contare su opportunità promozionali gestite in modo rigorosamente professionale, il secondo è divenuto estremamente sensibile ad eventi in grado di consentire l’acquisizione di informazioni commerciali in modo stimolante e piacevole.
E’ in questa prospettiva che la Al.Fiere Eventi ha avviato un vero e proprio ripensamento della fisionomia della Grande Fiera d’Estate, destinata fin da quest’anno a presentare, in via ovviamente sperimentale, una serie di novità tra le quali sono certamente significative la riduzione della durata dell’evento da quindici a undici giorni, l’aumento dei tempi di apertura nei due weekend di svolgimento della manifestazione e infine l’istituzione di un biglietto unico che eliminerà la precedente distinzione tra giorni feriali e festivi. E anche sul piano dei contenuti non mancheranno una serie di novità che, sul piano della diversificazione sempre maggiore della proposta commerciale e dell’impatto dell’evento sul pubblico, faranno ancora una volta della Grande Fiera d’Estate un appuntamento da non mancare.
«La Grande Fiera d’Estate – dichiarano Giuseppe Barolo e Alberto Gradoni, rispettivamente amministratore unico e direttore commerciale della Al.Fiere Eventi – intende avviare concretamente, nell’anno del trentennale, una strategia capace di dare a questa kermesse commerciale, consolidatasi nel tempo come uno degli eventi fieristici più importanti dell’intero Nord Ovest italiano, un nuovo impulso che ne trasformi gradualmente sia l’immagine che la sostanza. E’ su queste basi infatti che le potenzialità economiche e promozionali della Fiera, ancora tutte da sviluppare, potranno trovare una concretizzazione capace di dar vita a ricadute estremamente positive sia per la manifestazione stessa che per l’intero tessuto produttivo e sociale cuneese».
La Fiera sarà aperta: nei giorni feriali dalle 18 alle 24, nei prefestivi dalle 16 alle 24 e nei festivi dalle 10 alle 24.
Il costo, sia nei giorni feriali che festivi, sarà di 6.50 euro per i biglietti interi e di 5.00 euro per quelli ridotti (militari e anziani).
I bambini fino a 11 anni potranno entrare gratuitamente.
Weblink: www.grandefieradestate.com

Per informazioni telefonare ai numeri: 0171.434027 – 0171.434035.