In vacanza con i propri animali? Si può!

Per l'estate 2006 crescerà ulteriormente il numero di spiagge con accesso ai cani

Il lavoro portato avanti durante l'inverno dal sito www.dogwelcome.it , che dal 1999 si impegna sul tema animali in vacanza, anche per quest'estate darà buoni frutti.

Questo grazie anche -naturalmente- ai Comuni che hanno dato ai gestori del sito e, tramite il sito, ai numerosissimi frequentatori dello stesso (che attendono di poter programmare le proprie ferie…) una risposta positiva: dopo l'annuncio definitivo di marzo 2006 riguardo l'apertura della prima spiaggia con accesso ai cani all'Isola d'Elba, nel Comune di Porto Azzurro, anche altri 4 Comuni dell'Elba stanno dando riscontri positivi a Dogwelcome.it, dal 1999 il primo sito italiano per "Viaggiatori con Quadrupedi al seguito".

Sinora in tutta l'isola non vi erano tratti di spiaggia aperti alla frequentazione dei nostri amici fedeli, e se ne sentiva fortemente la necessità, nell'ottica di una lotta concreta agli abbandoni estivi nonchè da parte dei turisti italiani e stranieri che responsabilmente decidono di portare il proprio animale domestico in ferie, come è giusto che sia.

I contatti intrapresi, in particolare con i Comuni di Capoliveri, Portoferraio, Campo nell'Elba e Rio Marina daranno presto buoni frutti, per questo invitiamo a tenervi in contatto con www.dogwelcome.it per avere notizie delle aperture formali in tempo reale.

Per quanto riguarda altre zone italiane: Otranto (LE), dopo la risposta positiva da parte del Sindaco alla richiesta corredata da una petizione inviata da Dogwelcome a inizio estate 2005, (adesione comunicata ai gestori del sito nell'ottobre 2005) la situazione è momentaneamente in stallo, a causa dell'impossibilità, a quanto pare, di concedere il tratto di spiaggia che era stato promesso dal Sindaco stesso. Proseguono però i contatti da parte dei gestori del sito sia con il Comune che con il settore demaniale regionale affinchè si possa definitivamente individuare una zona libera all'accesso dei cani nella costa di Otranto, anch'essa sinora sprovvista di spazi dedicati del genere.

Dogwelcome.it attende una risposta definitiva anche dal Comune di Arzachena (SS), al cui Sindaco è stata inviata una richiesta formale corredata da petizione a maggio 2005. Anche qui la difficoltà viene dall'individuare lo spazio da dedicare: la spiaggia di "Lu Postu", suggerita dai gestori del sito perchè già frequentata da altri animali (cavalli, per esempio, nonchè dai cani delle famiglie locali, fuori stagione balneare) non è stata accettata da una parte della Giunta, parte che proporrebbe un altro tratto di arenile. << Che sia "Lu Postu" o che sia un'altra spiaggia, l'importante è dare accesso >>, dicono i gestori del sito, continuando ad incalzare gli uffici preposti.

Dogwelcome.it è in contatto anche con alcuni gestori e futuri gestori di stabilimenti balneari in varie altre regioni, continuando ad offrire supporto affinchè il numero di spiagge con accesso ai cani possa crescere ulteriormente in tutt'Italia e sta raccogliendo, come sempre dall'apertura del servizio informativo sette anni fa, le segnalazioni dei gestori che sono riusciti ad avere i permessi necessari per l'accettazione dei quattrozampe nel tratto di arenile da loro gestito.

Dogwelcome.it ricorda infine che, dopo avere preso contatto nel 2004 con la FEEE sezione Italia (l'organismo che aggiudica le bandiere blu alle spiagge di qualità), il fatto di accettare i cani nelle spiagge candidate viene considerato titolo preferenziale per l'assegnazione della bandiera.

Come dicono i gestori del sito: "Vacanza con il tuo cane o gatto si può e si deve"!

Annalaura Sagramora e
Federico Cancellieri

Weblink: www.dogwelcome.it