In provincia di Bergamo è “allarme” mucca pazza

Un nuovo caso di mucca pazza e' stato scoperto oggi in un allevamento di Martinengo, nella bassa bergamasca.
Si tratta del terzo episodio in provincia di Bergamo dal 2000.
A risultare positiva al test rapido anti-Bse e' stata una mucca da latte. Sul posto sono immediatamente intervenuti i veterinari dell'Asl di Bergamo e i Nas di Brescia.
Con i severi controlli che vengono costantemente eseguiti, gli animali che risultano essere positivi, vengono immediatamente tolti dalla cosiddetta catena alimentare. Certo, queste notizie non giovano ad una completa ripresa del settore, che a fatica stenta ad uscire da questo spinoso problema.