In Molise, nasce la ''Carta degli oli'' Dop

In occasione del primo anno di produzione del Dop Molise, viene presentata il 23 marzo in Molise a Guglionesi (Campobasso) la prima "Carta degli oli" di origine protetta italiani, strumento di divulgazione e valorizzazione delle produzioni olivicole che hanno ottenuto il riconoscimento di Denominazione di origine protetta (Dop).
La "Carta degli oli" e' l'equivalente della più famosa e tradizionale "Carta dei vini" e fornisce un'immagine a tutto campo della produzione oleicola italiana di qualita'.
Presenta testi illustrativi sulle peculiarità delle diverse produzioni regionali e racchiude anche la mappa degli oli, una rappresentazione delle aree di produzione delle Dop, a ognuna delle quali corrisponde la descrizione delle caratteristiche organolettiche e degli abbinamenti consigliati. L'iniziativa e' organizzata dal Coordinamento regionale delle Citta' dell'Olio del Molise, in collaborazione con l'Ersa Molise (Ente regionale sviluppo agricolo), la Provincia di Campobasso, e con il contributo del Ministero delle Politiche agricole e forestali (Mipaf).

Cesare Tibaldeschi