In migliaia al week end della degustazione

Si è chiusa, facendo registrare un forte afflusso di appassionati, la decima edizione del WEEKEND DELLA DEGUSTAZIONE, il grande banco d’assaggio svoltosi da giovedì 23 a sabato 25 novembre nello Spazio Pelota di Via Palermo a Milano.
Con una “tendenza” che è emersa chiaramente: i 5.700 partecipanti (nuovo record della manifestazione) si sono dimostrati più interessati ai vini rossi e ai produttori che hanno portato al Wed anche oli extravergine di qualità, espressione – come i vini –dei tanti territori italiani dove questi grandi prodotti sono di casa.
L’ampio scenario di vini in libera degustazione – dalla Basilicata alla Lombardia, dal Piemonte alla Sicilia, dalla Toscana al Trentino-Alto Adige, alla Campania, al Lazio, alle Marche, all’Emilia Romagna, alla Puglia e al Veneto – ha offerto un’ampia
“radiografia” delle produzioni di qualità proposte.
Particolare attenzione per lo stand gestito dall’Onav Lombardia, che ha dato il proprio patrocinio alla manifestazione.
Tante le risposte alle domande di un pubblico che dimostra sempre un forte e concreto interesse nel confronto del vino. Analogo successo per il ciclo di incontri di approfondimento che hanno animato le serate del Wed.
Per quanto possa apparire un argomento oramai “vecchio”, a tre settimane dal “deblocàge”, grande afflusso anche al banco del Consorzio tutela vino Bardolino, interamente dedicato al Novello “Sole e Luna”, proposto da alcune delle aziende produttrici della denominazione.
“Questa edizione del Wed – ha confermato Sergio Anselmi, amministratore delegato di ExportBox MadeinItaly.com, la società che organizza l’evento – non ha smentito le nostre attese. Ancora una volta abbiamo assistito a un evento che possiamo definire unico in Italia, un grande banco d’assaggio che, per quanto sempre più orientato a qualificare concretamente la partecipazione delle società espositrici e dei visitatori, viene accolto dal pubblico milanese degli appassionati e dei curiosi con grande attenzione e affetto”.
Fra pochi giorni, più precisamente venerdì 1 e sabato 2 dicembre, il Wed si “trasferisce” a Lugano, presso il Grand Hotel Eden, per confrontarsi con l'esigente pubblico elvetico.
Un'occasione, a meno di un’ora da Milano, per quanti non hanno potuto approfittare della edizione appena conclusasi nel capoluogo lombardo.
Per una cinquantina di aziende italiane il modo per essere presenti in un mercato da sempre attentissimo alla qualità e ai piaceri del gusto.