In futuro, detraibili le spese della palestra per combattere l’obesità?

Il ministro per le Politiche Giovanili e le Attività sportive Giovanna Melandri si appresta a proporre ai suoi colleghi di governo la possibilità di dedurre le spese per la palestra dalle tasse, per contrastare efficacemente l'obesità.
"L'allarme obesità, lanciato in questi giorni dall'Unione Europea e da molti organismi nazionali – ha dichiarato il ministro Melandri – evidenzia che anche nel nostro Paese questo fenomeno è in costante e preoccupante aumento, arrivando a colpire 4 milioni di persone".
Il dato – continua ancora la Meandri per avvalorare la sua proposta – è ancora più allarmante se consideriamo che si tratta di un'emergenza che investe anche i bambini: due su dieci sono obesi e il 50% rischia di esserlo anche da adulto.
Il Ministro non dimentica di ricordare il costo della malattia: "Non dimentichiamo – conclude – che l'obesità rappresenta un pesante aggravio sulla spesa pubblica. Ecco perchè sono convinta che occorre esplorare ogni strumento utile a contrastare questo fenomeno".