In corso la seconda edizione di Umbria Bio Expo

Montecastrilli dal 26 al 28 settembre bio-eccellenze dell'Umbria in Mostra

“Bioedilizia ed esperienze di utilizzo aziendale delle energie alternative” e “Il piacere del vino” in programma per la prima giornata
la manifestazione, promossa da Provincia di Terni e Comune di Montecastrilli con il coordinamento di Città del Bio e Aiab Umbria, che, da domani 26 a domenica 28 settembre, aprirà le porte ai cittadini per far conoscere le Bioeccellenze dell’Umbria.

La manifestazione, all’interno del Centro fieristico di Montecastrilli, è un appuntamento fortemente richiesto dalle associazioni del biologico, che da tempo rivendicano un momento di promozione dedicato al settore, e sarà incentrata sulle produzioni da agricoltura biologica e le soluzioni di energia alternativa per le aziende agricole e le abitazioni.

Umbria Bio Expo offrirà, infatti, tanti stimoli e occasioni di partecipazione per aziende e pubblico.

In programma, per la prima giornata dell’iniziativa, a partire dalle ore 15, l’apertura a curiosi cittadini, consumatori ed esperti del settore di un’area espositiva con gli stand delle associazioni dei produttori presso cui funzionerà uno sportello informativo sul Biologico e sulle opportunità del PSR (Piano di Sviluppo Rurale).
Dopo l’inaugurazione ufficiale, prevista per le 16,30, alla presenza delle autorità, alle ore 17.30 sarà la volta del Convegno Nazionale: “Bioedilizia ed esperienze di utilizzo aziendale delle energie alternative”. Un momento di approfondimento e confronto che vedrà l’intervento di Ferdinando Ferdinandi (Presidente Esco Lazio srl) su Biogas e produzione combinata di energia come un’opportunità per le aziende agricole; Alfredo Fasola, Az. Agricola Colombaia, Sanni Mezzasoma, Centro Educazione Ambientale Pantarei, Alessandro Capati, Delegato ANAB, Rocchi Giorgio, Piceno Sviluppo e Salvatore Paterna, Ateni..
Per i più golosi, invece, a partire dalle ore 18, si svolgerà “Il piacere del vino”, una degustazione guidata sulle qualità sensoriali dei vini biologici dell’Umbria a cura della Associazioni umbre dei produttori biologici”.