In corso a Bolzano ''Interpoma''

A Bolzano dal 6 all‘8 novembre si tiene Interpoma, unica fiera specializzata al mondo dedicata interamente alla mela.
La manifestazione non poteva aver luogo se non nella città-capoluogo dell‘Alto Adige: con oltre 18.000 ettari di superficie coltivata la nostra provincia è considerata l‘area melicola chiusa più vasta d‘Europa e per quel che concerne il patrimonio delle conoscenze tecniche, figura tra i Paesi maggiori produttori di mele al mondo.
Ad „Interpoma“ 280 aziende provenienti da 15 nazioni espongono prodotti e servizi inerenti i settori della produzione, conservazione e commercializzazione della mela.
In mostra dunque nuove varietà di mele, trattori e macchinari per la lavorazione del terreno, per la cura delle piante, per il trasporto, attrezzature ed accessori per il raccolto e la protezione delle piante. Nel settore riservato alla conservazione sono esposte celle frigorifere e tutto ciò che ruota intorno al comparto dell‘igiene di stoccaggio, mentre in quello dedicato alla commercializzazione selezionatrici, impianti e materiali d‘imballaggio.
Per tre giorni la mela è assoluta protagonista sia nel padiglione fieristico, sia nel centro congressi di Fiera Bolzano/Hotel Four Points Sheraton presso il quale ha luogo un convegno internazionale con relatori quali Philippe Binard (Belgio) e Rebecca Baerveldt (U.S.A.) che illustrano rispettivamente il mercato mondiale delle mele e le fasi che precedono l‘istituzione di un marchio. Venerdì 7 novembre è la volta di relatori locali, di Parma, Berlino, Bruxelles, Firenze e Trento commentare l‘armonizzazione ed i nuovi regolamenti nel settore dei fitosanitari. Sabato 8 novembre, ultimo giorno di svolgimento del congresso, è dedicato alla produzione, al consumo, al mercato delle mele biologiche in Alto Adige, in Europa e nel mondo.

Weblink: www.interpoma.it