In Campania il primo 'Osservatorio sul Nocciolo'

La Giunta Regionale, nella seduta del 5 giugno ha approvato una delibera proposta dall´assessore all´Agricoltura e alle Attività produttive Andrea Cozzolino, con cui si promuove l´intervento e si delinea lo schema dell´Accordo di Programma, cui aderiranno le 5 Amministrazioni Provinciali e l´Associazione Nazionale "Città della Nocciola", che darà il via ai lavori per la realizzazione dell´Osservatorio. L´iniziativa, inserita negli obiettivi del programma speciale regionale "Terre antiche del Nocciolo", porterà all´istituzione di un apposito Osservatorio per la realizzazione del quale la Regione ha già affidato l´incarico ad un istituto di consulenza nel comparto agro-alimentare per uno studio di fattibilità. L´istituto servirà a dare risposte alle imprese di tutta la filiera, interessate a valutare le prospettive di evoluzione del prodotto sul mercato nazionale, e per permettere alle Istituzioni di disporre di efficaci strumenti di analisi che consentano di valutare gli effetti economici, diretti ed indiretti, dei trend di mercato sul tessuto produttivo locale. Sarà, in pratica, una struttura di natura scientifica che, attraverso un proprio centro di calcolo, effettuerà un servizio di raccolta, verifica, elaborazione e diffusione dei dati di natura congiunturale e strutturale di specifico interesse per il comparto. I dati raccolti saranno utili, tra l´altro, a individuare i punti critici per lo sviluppo del settore e individuare possibili soluzioni, o anche a suggerire alle Istituzioni gli strumenti di intervento più opportuni in funzione dell´impatto economico e sociale che deriva dall´adozione di specifici provvedimenti. L´osservatorio sorgerà a Giffoni Valle Piana, nell´area in cui si concentra la produzione della pregiata Igp Nocciola di Giffoni, in una struttura messa a disposizione a titolo gratuito dall´Amministrazione comunale che diventerà un moderno centro servizi per l´agricoltura. Il documento approvato oggi in Giunta sarà inviato agli altri enti coinvolti nel progetto, per le loro determinazioni di merito. Subito dopo si procederà alla firma dell´Accordo di Programma.