In Calabria, nasce Consorzio di tutela della 'nduja

Fondato a Spilinga, paese d'origine del salume piccante.

Un consorzio di tutela per la 'nduja, l'insaccato piccante composto da carne e grasso di maiale, peperoncino e sale. E' nato a Spilinga, paese in provincia di Vibo Valentia, nel quale, secondo gli storici della cucina calabrese, ha origine la ricetta della 'nduja. A promuovere la creazione del consorzio è stata l'amministrazione comunale insieme a sette produttori del luogo.

L'obiettivo, specifica il sindaco, Franco Barbalace, oltre a quello di tutelare l'originalità del prodotto, di promuoverlo e distribuirlo nei mercati internazionali, è il riconoscimento del marchio Dop o Igp. Ora, quindi, la 'nduja di Spilinga ha un proprio marchio, che la distingue dai molteplici prodotti piccanti di altre zone. Per ora, ha ottenuto il marchio Deco, che ne attesta la denominazione comunale di origine.

Per festeggiare la nascita del Consorzio, l'amministrazione comunale ha potenziato il programma della sagra annuale, giunta al 33mo anno, facendola precedere da una manifestazione culturale con al centro l'argomento 'nduja e un talk show, domenica 3 agosto. Secondo recenti studi scientifici, la 'nduja, oltre che un prodotto gustoso, salutare, è pura vitamina C, e favorisce il transito del contenuto intestinale.