Il prezzo dei pomodori tramite SMS incuriosisce i consumatori

Nei primi sette giorni di attivazione dell'iniziativa “Sms consumatori” voluta dal Ministero delle politiche agricole e forestali, si sono superati
un milione di contatti.
Nella classifica dei prodotti
di cui i consumatori chiedono il prezzo svettano i pomodori (155.633
sms) seguiti da mele, arance e pere. Chiudono la classifica l’aglio e
l’indivia.
La risposta dei cittadini è andata al di là di ogni previsione, sottolinea il ministro Gianni Alemanno, segno che l’esigenza di informazione e
trasparenza è particolarmente sentita dai consumatori.
Le segnalazioni dei prezzi eccessivi rispetto ai dati comunicati,
assommano solo allo 0,27% dei messaggi.

Fonte: Aiol