Il ''Pomodorino vesuviano'' presto si fregerà della Dop

Il pomodorino vesuviano potrà essere tutelato e valorizzato con l'iscrizione nel registro comunitario delle denominazioni protette già entro il 2006.
Un'opportunità che si è fatta più concreta con il parere favorevole espresso dal Ministero delle politiche agricole che, tuttavia, dovrà essere confermato a livello nazionale e comunitario.
Dopo il decisivo passo avanti fatto con lo svolgimento del previsto pubblico accertamento convocato dal Ministero a seguito della richiesta di riconoscimento del marchio europeo di denominazione d'origine protetta formulata con il supporto organizzativo trainante della Coldiretti Napoli e Parco del Vesuvio insieme con quello amministrativo del settore Sirca della Regione Campania, la proposta di disciplinare le caratteristiche identificative, i criteri e le aree produttive del pomodorino vesuviano Dop è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 2 gennaio scorso per la presentazione entro 30 giorni da quella data, di eventuali proposte di modifica, prima del suo invio a Bruxelles per la definitiva approvazione.

L'Informatore Agrario