Il Ministro Luca Zaia inaugura a Milano ''TuttoFood''

Un Luca Zaia profondamente autentico durante il discorso inaugurale di TuttoFood, qualificata rassegna professionale dell’ agro-alimentare che si tiene in Fiera Milano a Rho dal 10 al 13 giugno.
Riferendosi allo storico episodio di Cornelia che, rispondendo alla domanda di quanto avesse di più caro al mondo, citò i suoi figli come i più preziosi gioielli, di pari passo Zaia afferma che dal nord al sud, alle isole vi è un altrettanto prezioso patrimonio agroalimentare, di cui l’Italia deve andare orgogliosa.
Con un rapido calcolo ha indicato in ventiquattro miliardi di euro il valore della produzione agroalimentare italiana, che però senza l’agro-pirateria s’incrementerebbe di altri trentasei miliardi di euro.
In Fiera è distribuito il libro del Ministro Luca Zaia “Con le scarpe sporche di terra” (sottotitolo: un anno di Rinascimento agricolo), un volume del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali che illustra l’attività e i risultati di un anno di sua amministrazione e gli obiettivi prefissati per avere più efficienza, meno sprechi, e minori costi per il cittadino, con la volontà di preparare sempre meglio i collaboratori, formandoli e motivandoli.
Un ultimo e non meno importante aspetto dell’impegno del ministro Luca Zaia è quello della comunicazione fra l’istituzione e il cittadino, affinché l’intenso impegno che coinvolge il suo incarico sia chiaro e trasparente, e soprattutto condivisibile dai titolari delle aziende agricole italiane che sono ben un milione e settecentomila.

Weblink: www.lucazaia.it

Weblink: www.tuttofood.com