Il fondatore di Slow food auspica un’evoluzione di Slow fish a Genova

Visita di Carlin Petrini, fondatore e presidente del movimento Slow Food, in Regione Liguria.
Accompagnato dal presidente Claudio Burlando, Petrini ha incontrato nella sala giunta gli assessori ai quali ha fatto omaggio del libro “Buono, pulito e giusto”che verrà presentato in serata a Palazzo Tursi.
“Un libro, un progetto dal quale la giunta regionale ha già tratto diversi spunti di lavoro, dopo la positiva esperienza di Slow Fish e la convenzione con l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, rappresentata stamani dal rettore Alberto Capatti”, ha affermato Burlando.
Molto soddisfatto della vista in Regione Carlo Petrini: “Per me è una felice sorpresa, ho trovato un presidente che ha colto gli elementi nodali, non solo del libro, ma della filosofia di Slow Food e quindi saperli tradurre in pratica amministrativa, per sviluppare in Liguria con l’Università di Pollenzo, gli aspetti che riguardano la pesca e il mare, è l’auspicio più bello che io potevo immaginare".