Il decalogo per la spesa responsabile

1.preferire l'acquisto di prodotti locali che non devono subire lunghi trasporti con mezzi inquinanti;

2.scegliere frutta e verdura di stagione che non consumano energia per la conservazione;

3.ridurre le intermediazioni fino a fare acquisti direttamente dal produttore per evitare passaggi di mano del prodotto che spesso significano inutili trasporti;

4.privilegiare i prodotti sfusi che non consumano imballaggi come i distributori automatici di latte;

5.acquistare confezioni formato famiglia rispetto a quelle monodose per ridurre il consumo di imballaggi per quantità di cibo consumato;

6.fare acquisti di gruppo (anche in condominio) per ridurre i consumi di energia nei trasporti per fare la spesa;

7.riutilizzare le borse per la spesa e servirsi di quelle fatte con materiali biodegradabili di origine agricola nazionale o di tela invece di quelle in plastica;

8.ottimizzare l'energia consumata nella preparazione e conservazione dei cibi con pentole e frigoriferi a basso impatto;

9.evitare di servire a tavola con piatti e bicchieri di plastica che consumano energia e inquinano l'ambiente;

10.fare la raccolta differenziata per consentire il recupero di energia dai rifiuti prodotti.

Fonte: www.coldiretti.it