I volti del mondo risuonano a Grumello

Concerto al Castello domenica 14 maggio 2017

Si chiama “Volti sonori del mondo” lo speciale “viaggio musicale” che attende i visitatori del Castello di Grumello domenica 14 maggio. Un concerto che apre una finestra sui ritmi e le note dei più diversi Paesi: spaziando dalla Spagna al Brasile, dall'Argentina ai Balcani, dalla Grecia ad Israele e fino all'Armenia. Sul palco risuonano le note espresse con grande professionalità da professionisti affermati come Dea Škorić al mandolino e alla mandola, Giacomo Ferrari al pianoforte e melodica, Davide Tedesco al contrabbasso.
Un'occasione davvero invitante per varcare il cancello del famoso maniero valcalepino, le cui prime origini risalgono addirittura al XIII secolo. E per soddisfare anche i piaceri della gola con il ricco buffet preparato dallo chef del castello e bagnato con i vini prodotti dalla Tenuta Vitivinicola interna alla residenza.
La giornata ha inizio alle ore 11, per chi lo desidera, con la visita alle cantine e alle bellezze artistiche del Castello di Grumello fra cui ricordiamo la Torre merlata guelfa, la cappella settecentesca, le scuderie e l'ampio cortile circondato da ippocastani secolari. Concerto a partire dalle ore 12. Pranzo a buffet dalle 13.30.

“VOLTI SONORI DEL MONDO” – Domenica 14 maggio. Costo tutto compreso: 45 euro. Prenotazione e prepagamento obbligatori chiamando il 348.30.36.243.

Per info: Castello di Grumello, cell. 348.30.36.243, e-mail: info@castellodigrumello.it, sito Internet: www.castellodigrumello.it