I prodotti altoatesini presentati alla stampa svizzera

A Zurigo, al Ristorante Rigiblick, sono stati recentemente presentati tre grandi prodotti alimentari italiani, con degustazione, alla stampa elvetica.
Una stella Michelin e membri dei Jeunes Restaurateurs d’Europe, Lucia e Felix Episser hanno utilizzato il formaggio Asiago e lo Speck Alto Adige in cucina, interpretando portate dove la qualità assoluta degli ingredienti impiegati e la raffinatezza delle preparazioni non hanno lasciato spazio a compromessi.
Tutta la giornata è stata resa più piacevole dall’abbinamento con una selezione di vini DOC altoatesini, che hanno accompagnato con la sobria decisione che li caratterizza ogni momento della presentazione della campagna promozionale triennale dei tre prodotti in terra elvetica, realizzata congiuntamente dai rispettivi Consorzi di Tutela grazie al contributo dell’Unione Europea e del Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
I direttori del Consorzio Tutela Formaggio Asiago, Antonio Pozzan, del Consorzio Tutela dello Speck Alto Adige, Franz Mitterutzner e dell’Azienda Speciale “Eos” della Camera di Commercio di Bolzano, Paul Zandanel, in rappresentanza dei vini altoatesini, hanno illustrato ai numerosi giornalisti convenuti la storia, le caratteristiche produttive e sensoriali dei prodotti italiani, tutelati rispettivamente dalle discipline DOP, IGP e DOC.
Particolare apprezzamento è stato rivolto proprio all’appartenenza di queste grandi produzioni alimentari tradizionali ai sistemi di protezione e controllo delle denominazioni d’origine e delle indicazioni geografiche, che garantiscono al consumatore una qualità dei cibi priva di sfumature e la completa tracciabilità della filiera di produzione e di distribuzione.