Halal Italy: “Un’opportunità per conquistare i mercati emergenti”

Mercoledì 16 marzo 2011 alle ore 9.30, presso l'Istituto Agronomico Mediterraneo, si terrà il Convegno dal titolo Halal Italy: “Un'opportunità per conquistare i mercati emergenti” organizzato da Halal International Authority – Halal Italy (www.halalitaly.org) con il sostegno dell’Assessorato al Mediterraneo, Turismo e Cultura della Regione Puglia. L’incontro che ha lo scopo di presentare le potenzialità
dei mercati.
Halal, evidenzierà il ruolo chiave della certificazione Halal per le aziende che intendanoaccedere ai
mercati internazionali.
Due miliardi di consumatori Halal nel mondo, di cui 25 milioni in Europa e 5 milioni inItalia con un volume di affari di 5 miliardi di dollari che si incrementa di anno in anno
di circa 500 milioni di dollari.
Il meeting si rivolge ad una platea internazionale che coinvolge il bacino euro mediterraneo. In tale occasione, si affronteranno argomenti riguardanti il mondo e lo standard Halal, i settori e i paesi coinvolti, il sistema di relazioni di Halal.
Verrà trattato anche il tema della biodiversità per la sicurezza alimentare, molto importante per garantire a tutti gli abitanti del pianeta un accesso sostenibile ad
alimenti di buona qualità, in quantità sufficiente per condurre una vita sana e attiva.
Relatori del convegno l’assessore della Regione Puglia al Mediterraneo, Turismo e Cultura Silvia Godelli, l’assessore alle risorse agroalimentari della Regione Puglia Dario Stefano, per l’Istituto Agronomico Mediterraneo IAMB il Direttore Cosimo Lacirignola,
Ahmad Azudin Abd Khail dell’International Halal Integrity Alliance (IHI) “partner della
Camera Islamica di Commercio e Industria”, per Halal Italy Sharif Lorenzini e Claudia Castorani Rappresentante Italia Halal Consumer.
Parteciperanno anche le aziende certificate, quali testimonial preziosi del valore aggiunto della certificazione Halal Italy.
Nell'ambito del convegno, sarà anche allestita la mostra fotografica “Fornelli d’Italia”, a cura di Etnocom – Roma. Le foto in mostra rappresentano i più importanti
chef musulmani che lavorano in Italia.

'incontro rappresenta una preziosa opportunità di formazione tecnica e culturale per
tutti coloro che desiderano esplorare nuovi spazi per il proprio business, sfruttando il marchio di qualità “Halal Italy” come vantaggio competitivo.
Al termine sarà proposta una degustazione di prodotti certificati Halal Italy dalle aziende: Bernardini Gastone con salumi e pesce marinato Halal, Siciliani Industria, Lavorazione Carne, Cantina Colonnara con lo spumante “Lida Diva” e Drive Beer.
Il Convegno si avvale del patrocinio di Apt Bari, Istituto Commercio Estero Bari, Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Istituto Agronomico Mediterraneo, Camera Commercio Italo – Orientale, Fornelli d'Italia.

Doriana Cisonno