“Golosaria”a l via nell’astigiano

Con il taglio del nastro a Palazzo dell'Enofila di Asti, venerdì 8 marzo alle 16,30, ha preso ufficialmente il via il secondo week end di Golosaria tra i castelli del Monferrato, che si sposta nell'Astigiano.

Tante le location da scoprire: da Casalotto di Mombaruzzo con la sorpresa dei produttori raccolti nella distilleria Berta, alla Tenuta Montemagno che ha attivato una miriade di iniziative, dall'asintrekking alle lezioni di barbecue fino al tango. Ma imperdibili saranno anche le tappe di Montiglio con Montexpo, Moncalvo con un fitto calendario di iniziative, così come Grazzano Badoglio dove si chiuderà la manifestazione. Grande festa anche a Grana, Casorzo e Dusino San Michele oltre a Murisengo che replica dopo il weekend scorso.
Attese anche giornate di sole, secondo le previsioni meteo, bisogna andare su www.golosaria.it per scaricare l'invito.
A chi arriva con l'invito nelle location di Casalotto di Mombaruzzo e Montemagno, un libro di Papillon in omaggio sul cantautore Bruno Lauzi che aveva casa a Rocchetta Tanaro (Asti).