Glögi o Glogg

Il glogg viene preparato bollendo dell’acqua a cui vengono aggiunte spezie (garofano, cannella, cardamomo e zenzero). Dopo alcuni minuti, il composto viene setacciato e si aggiungono vino bianco, vino dolce, cognac, rum o altri liquori, frutta spremuta, scorze di arance o limoni e frutta secca (uvetta o mandorle). L’alcolico viene sempre servito caldo. Esiste una variante analcolica del glogg ove il vino viene rimpiazzato da bevande al gusto di uva, mela o frutti di bosco.

Procedimento:

Metti tutti gli ingredienti a riscaldare sul fuoco e non appena inizia a bollire spegni.
Servi mettendo nel bicchiere anche le mandorle e l’ uvetta.
A seconda del gusto, prima di servire, si può aggiungere un po’ di vodka.