Gli europei amano sempre più visitare la loro Europa

Turisti sempre più “europei”
Il turismo nei Venticinque assume sempre di più una dimensione europea: il numero di viaggi all’estero
ha infatti ormai raggiunto il numero di quelli verso località interne ai rispettivi paesi.
Il dato è contenuto
nell’ultimo rapporto di Eurostat sui flussi turistici nell’UE che evidenzia come nel 2004 i viaggi per vacanza
dei cittadini europei negli altri paesi membri sono stati circa 180 milioni, pari al 43% di quelli con
destinazione “domestica” (237 milioni). In undici paesi europei, tra i quali Germania, Belgio, Gran Bretagna
e Olanda, le vacanze all’estero sono addirittura più frequenti di quelle interne. I paesi mediterranei,
con in testa la Spagna, sono le mete privilegiate dei viaggi oltre confine.