“Genius Vini”, per valorizzare il vino italiano nel mondo

L’esperienza di Federvini, Uiv e Vinitaly al servizio del made in Italy.

Con il nuovo direttivo, che vede presidente Lamberto Vallarino Gancia con Andrea Sartori e Giovanni Mantovani vicepresidenti e Gianni Bruno direttore, sono stati individuati i prossimi obiettivi del Consorzio formato da Federvini, Uiv e Veronafiere/Vinitaly.

Verona, giugno 2011 – Genius Vini, il Consorzio formato da Federvini, Unione Italiana Vini e Veronafiere/Vinitaly, ha eletto presidente, il 6 aprile scorso, Lamberto Vallarino Gancia, già presidente Federvini; si affiancano a lui in veste di vicepresidenti Andrea Sartori, past president di Unione Italiana Vini, e Giovanni Mantovani, direttore generale Veronafiere, mentre Gianni Bruno di Veronafiere è stato nominato direttore del Consorzio.

La mission di Genius Vini è di contribuire al potenziamento di tutto il comparto enologico sfruttando l’esperienza dei tre associati per la valorizzazione del made in Italy nel mondo.

Il programma della prossima presidenza si focalizzerà su varie tematiche, tra le quali lo sviluppo di un osservatorio a supporto delle analisi di mercato delle imprese per competere sui principali mercati del mondo, l’educazione del consumatore al bere responsabile attraverso lo sviluppo del “Wine Moderation”, la scoperta delle grandi opportunità connesse alle indicazioni geografiche legate al territorio e la promozione del Concorso enologico internazionale e del Concorso internazionale di packaging.

Genius Vini si pone l’obiettivo di realizzare il collegamento tra le analisi di mercato e le attività create per educare il trade e i consumatori esteri verso il consumo del vino italiano, con l’intento quindi di avvicinare le aspettative esistenti tra produttori italiani e mercato reale dei Paesi esteri.

Servizio Stampa Veronafiere
Tel.: + 39.045.829.82.42 – 82.85 – 83.14

E-mail: pressoffice@veronafiere.it – www.vinitaly.com