Focaccia di Recco presto Igp

Conto alla rovescia per il riconoscimento della certificazione Igp (Indicazione Geografica Protetta) dell'Unione Europea per la focaccia col formaggio di Recco: il Consorzio della Focaccia col formaggio di Recco, le aziende produttrici di latte del Genovesato e le aziende casearie, al termine di un incontro promosso dall'assessore all'Agricoltura della Regione Liguria Giancarlo Cassini, hanno trovato l'intesa sul progetto Igp per un prodotto gastronomico, simbolo non solo del centro del Golfo Paradiso ma di tutta la Liguria. Dopo la creazione e la registrazione del marchio di qualita' di proprieta' del Consorzio Recco Gastronomica che la contraddistingue e la tutela in modo esclusivo contro le imitazioni, la focaccia con il formaggio di Recco attende ora il riconoscimento dell'Igp-Indicazione geografica protetta dall'Unione Europea. Al centro del progetto, depositata al ministero delle Politiche Agricole, e' stato inserito l'obbligo che la crescenza per la focaccia col formaggio venga prodotta con latte proveniente da aziende liguri. Un requisito che entro il 15 settembre sara' al centro di un intesa fra le parti da presentare in Regione Liguria. Il documento dovra' disciplinare e regolare tutta la filiera. "Un percorso che in un periodo di crisi del settore zootecnico puo' dare una mano al comparto e mantenerlo a buoni livelli di produttivita", ha spiegato l'assessore Cassini.(AGI)