Fiera Bolzano con ''Interpoma'' elegge la mela Regina della frutta

Dal 9 all'11 novembre 2006 si terrà nel quartiere fieristico di Bolzano "Interpoma", la 5° Fiera internazionale specializzata per la coltivazione, conservazione e commercializzazione della mela.
In Alto Adige il raccolto della frutta è stato stimato per quest‘anno in 833.852 tonnellate e sarà più basso rispetto agli anni passati; per contro, gli esperti ritengono che la qualità delle mele sarà ottima.
Per quanto attiene la commercializzazione, la stagione è iniziata sotto i migliori auspici. Giustamente il Trentino-Alto Adige viene denominato „il giardino delle mele“ d‘Italia: infatti in questa regione si registra oltre il 60% del raccolto italiano di mele e circa il 15% di quello europeo.
Ogni due anni i rappresentanti dell‘economia melicola altoatesina e Fiera Bolzano rinnovano ad Interpoma l‘appuntamento con gli operatori del settore provenienti da tutto il mondo.
Chi ha in mente di investire nel settore della coltivazione della mela farà bene a programmare una visita ad Interpoma.
Infatti, come asserisce il Direttore di Fiera Bolzano Reinhold Marsoner, la manifestazione bolzanina è unica nel suo genere e al mondo non esiste altra rassegna paragonabile a questa fiera specializzata, un appuntamento d‘obbligo, dunque, per chiunque operi nel settore.
Alla scorsa edizione sono stati registrati 8.000 ingressi.
Per quel che concerne l‘edizione del novembre prossimo, 200 aziende circa hanno confermato la propria partecipazione all‘evento in occasione del quale presenteranno numerose novità di mercato. Hanno assicurato la propria presenza anche tutte le più significative organizzazioni e le associazioni che operano nel comparto dell‘economia melicola: il Consorzio delle cooperative ortofrutticole altoatesine VOG e la Cooperativa sociale agricola produttori della Val Venosta Vi.P., l’Aste Frutta dell’Alto Adige, la Fruttunion, il Centro di sperimentazione agraria e forestale di Laimburg, il Centro di consulenza per la fruttiviticoltura della Provincia Autonoma di Bolzano, il Consorzio per il rinnovo varietale, il Consorzio Melinda della Val di Non, nonché l’UNAPROA (Unione nazionale tra le organizzazioni di produttori ortofrutticoli di agrumari e di frutta in guscio).
La fiera specializzata Interpoma tratterà di tecniche di coltivazione, conservazione, selezione ed imballaggio delle mele.
Come in passato, saranno presenti numerose scuole di vivaismo provenienti da tutta Europa: in Fiera mostreranno nuove varietà e cloni. Nel padiglione fieristico saranno in mostra anche macchine da traino e da trasporto, attrezzature e materiali per la lavorazione del terreno, cura e protezione delle piante.
Ad Interpoma 2006 saranno rappresentati noti produttori internazionali di antiparassitari e concimi.
Non mancheranno, naturalmente, numerose aziende che esporranno impianti di refrigerazione, macchine cernitrici, impianti di svuotamento e riempimento casse, impianti e materiali d‘imballaggio, sistemi di etichettatura.

Interpoma e il congresso sulla mela, un connubio azzeccato

Nell‘ambito della Fiera internazionale specializzata per la produzione, conservazione e commercializzazione della mela, presso il centro congressi di Fiera Bolzano avrà luogo un convegno internazionale. „Per gli operatori del settore Interpoma rappresenta il forum d‘informazione e di discussione per eccellenza“, come asserisce anche Matthias Josef Gamper, Presidente del Consorzio Mela Alto Adige nonché della Federazione Ortofrutticola della Provincia di Bolzano. „Nel corso delle tre giornate di lavori, ai congressisti verranno illustrate le tendenze di mercato nei Paesi produttori di mele. Da tutto il mondo giungeranno a Bolzano noti esperti che tratteranno temi inerenti la coltivazione delle mele, le nuove aree economiche dell‘Estremo Oriente, la tutela di varietà e marchi, le tecniche non distruttive del frutto per la determinazione della qualità interna della mela”.
Le relazioni verranno tradotte in simultanea in italiano, tedesco ed inglese.

Interpoma, luogo d‘incontro di associazioni nazionali ed internazionali

Hanno annunciato la propria presenza anche ad Interpoma 2006 alcune associazioni italiane ed estere che in quell‘occasione si riuniranno per discutere di problematiche interne. Quest‘anno giungeranno a Bolzano, tra gli altri, i direttori degli Istituti di ricerca europei (Eufrin) nonché i rappresentanti della Nevis Fruit Company.

Weblink: www.interpoma.it