''Festival del Lambrusco mantovano'': due date

L’associazione Strada dei vini e sapori Mantovani insieme con il Consorzio Volontario del Lambrusco mantovano doc organizza per il 2007 “Il Festival del Lambrusco mantovano doc” che vedrà in due momenti particolari dell’anno la celebrazione di questo vino : a Viadana il 28 e il 29 aprile e il 25 e il 26 agosto a San Benedetto Po.
Il primo appuntamento è stato organizzato e ideato in stretta collaborazione con il Comune di Viadana, assessorato alle attività produttive, la Pro Loco, i Commercianti e la Cantina sociale di Viadana.
"L’esaltazione delle caratteristiche organolettiche attraverso l’abbinamento ai piatti e prodotti tipici della zona sono i metodi e i messaggi che con questo Festival si vogliono esaltare", affermano Gianni Borselli e Giorgio Baraldi, rispettivamente presidenti della Strada dei vini e sapori mantovani e del Consorzio volontario del lambrusco mantovano doc, che con il patrocinio e il sostegno della CCIAA di Mantova e della Provincia di Mantova , Assessorato all’agricoltura si sono messi insieme per celebrare un’eccellenza mantovana conosciuta in tutto il mondo.
Il Lambrusco Viadanese-sabbionetano, sotto zona del Lambrusco mantovano doc è corposo e autentico come le terre dove cresce e ha una propria specificità legata alle caratteristiche di terreni argillosi, ricchi di umidità, strappati solo in tempi relativamente recenti al dominio dei fiumi. Più nero e più pieno del lambrusco dell’oltrepo mantovano, l’altra sottozona,accompagna con il suo sapore denso una cucina locale tutta giocata sulla stagionalità di alcuni prodotti: il melone, la zucca, le lumache e le mostarde oltre che il formaggio, il Grana Padano.
Raramente in questa zona i vigneti sono organizzati in funzione di coltivazioni estensive o di produzioni industriali: i filari paralleli, talvolta soltanto 4 o 5, spesso impiantati a cortina semplice, sono un retaggio della dimensione della corte e delle sue colture integrate, dei tempi in cui il vino si produceva per gli usi della famiglia e soltanto una parte veniva venduta all’esterno. Così le viti, talvolta ancora accompagnate agli alberi, sono una presenza costante nel Viadanese un’area che ha ottenuto il riconoscimento a Doc nel 1999.
Il Lambrusco è da sempre parte integrante della tavola. Dal "bevr’in ven", antipasto e primo insieme che oggi si serve soprattutto con gli agnoli, al melone e salame, alla zucca che con le mostarde costituiscono il trittico degli ingredienti del piatto mantovano più famoso, i tortelli di zucca.
Il trionfo dei sapori delle terre nere del viadanese che si celebra ancora oggi nel rito collettivo della sagra, momento di riunione familiare, legame con le devozioni tradizionali non può che concludersi nella festa della tavola, per la quale si prepara, anche con settimane di lavoro, il meglio della produzione dell’annata. Ecco perché il 28 e il 29 aprile a Viadana e il 25 e il 26 agosto a San Benedetto Po: nelle due “capitali” delle due sottozone del lambrusco mantovano doc si celebrerà a Viadana, la fine di quei tre mesi ideali per il lambrusco che a fermentazione naturale, come quello prodotto in queste zone, con la luna giusta, viene imbottigliato per il consumo dell’anno.
A fine agosto, invece, in quel di San Benedetto Po si celebrerà l’inizio della vendemmia. Dalla pianta alla tavola: i due momenti clou che segnano l’inizio e la fine del re rosso delle bollicine.

Il Programma: Sabato 28 aprile 2007

17.00-19.00 Cantina soc. di Viadana (ingresso gratuito) Visite guidate alla cantina e ai processi di produzione del Lambrusco viadanese-sabbionetano doc. Degustazioni guidate da tecnici assaggiatori Onav di Lambruschi Mantovani Doc V.Q.P.R.D.: Il salico, Corte Vitaliana e VS

20.00 3° Galà del Lambrusco mantovano doc. Cene-degustazione guidate presso i risoranti che hanno aderito all’iniziativa. I vini abbinati alle portate indicate saranno presentati da tecnici assaggiatori Onav.

Domenica 29 aprile Cultura e sapori genuini della zona .Rassegna enogastronomia con degustazioni e vendita prodotti tipici tra cui i lambruschi, i salumi, i formaggi, la pasta fresca, le mostarde e i dolci.(centro Viadana e giardini Mu.Vi) Spazio degustazioni guidate e stand gastronomico ( dalle 19.00, solo su prenotazione “le busaeche”, le trippe.
Per prenotazioni Tel.3334331246 ): La civiltà contadina : la cultura del vino dal passato ad oggi. Esposizione di attrezzature agricole e moderne, piazza Matteotti; il modellismo della civiltà contadina della collezione di Francesco Verdi di Rivarolo del Re e Riuniti, Galleria Bedoli: 15 modellini di trattori e attrezzi agricoli funzionanti per scoprire il fascino della nostra cultura contadina. Piazza Matteotti diventerà per un giorno un campo allestito a vite e un’esposizione di attrezzature antiche per la lavorazione delle uve e la produzione del lambrusco in tutte le sue fasi; trattori a testa calda che verranno accesi; filari di vite e tecnici ne racconteranno l’anima. Spazio giovani e area spettacoli.
Una grande osteria a cielo aperto…. Negozi del cento aperti per lo shopping gastronomico e non solo. Tutti i commercianti del comune di Viadana hanno aderito all’iniziativa portando all’organizzazione un importante apporto di idee che sono sfociate nella creazione di angoli particolari dove riscoprire un pezzetto del nostro passato e della nostra storia, altri, proporranno le ultime tendenze della moda in Italia e nel mondo: nello spazio giovani ( non per l’età, ma per lo spirito) sarà servito l’aperitivo che in Spagna sta spopolando e che viene fatto a base di Lambrusco mantovano; sempre in quest’area il lambrusco sarà servito a la volè. Ci si sposta solo di qualche passo e si potrà provare il sapore del lambrusco mescolato a quello dei sigari. Non mancherà un’esposizione di barbatelle e di piante a vite da tavola.Ci sarà lo spazio benessere, con i massaggi alle creme di vino e uno spazio dedicato all’artigianato, con la creazione di gioielli che si rifaranno ai colori dell’uve e del vino. L’area spettacoli sarà curata dal gruppo locale “Guai chi suda”, favole e storie in dialetto viadanese intercalate ad interviste di personaggi che hanno fatto e resteranno per sempre nella storia di queste terre.

Attività collaterali: itinerario in bicicletta nella terra del Lambrusco viadanese-sabbionetano.Km 42 su percorso semplice.Viadana, Commessaggio, Ponte di Barche di Torre d’Oglio,Viadana.Partenza ore 8.30. Durante il percorso guidato, saranno previste soste presso cantine e agriturismi per il ristoro.Organizzato dalla Strada dei vini e dei sapori mantovani.

Le strutture che aderiranno al 3° galà del Lambrusco viadanese e i menu proposti: Nel Comune di Viadana

* Agriturismo Corte Belfiore, Salina di Viadana Tel. 0375 80106 Salame nostrano e salumi misti con gnocco fritto;Tortelli di spalla cotta, bigoli al torchio; Stracotto di somarina al lambrusco con polenta, guancialino di maiale con patate al forno;dolce della casa; € 25,00
* Agriturismo Corte Donda, Salina di Viadana Tel. 0375 785697 Buffet di antipasti; tortelli di zucca e tortelli verdi alle 3 ricotte; 5 tagli di bollito e mostarda (muscolo, bianco costato, lingua testina e cappello del prete); sbrisolona o crostata. € 30,00
* Ristorante Corte Lavadera, Cogozzo di Viadana,Tel. 0375 88383 – 3403829345 Salumi misti accompagnati dalle panzanelle della nonna; Risotto in crema di zucca alla salsiccia in cialda di parmigiano; Stinco di maiale brasato alle erbe aromatiche; verdure di stagione; spuma di torrone accompagnata da cioccolato fuso. € 30,00
* Hotel Europa Ristorante Simonazzi,Viadana Tel. 0375 780404 Antipasto di polenta abbrustolita e salame marinato col Lambrusco alla griglia; Sorbir d’agnoli (bevr’in ven); Risotto alla zucca, pesto di salame e Lambrusco;Tempiotti di maiale brasati al Lambrusco con polenta e purea di patate; Budino di mosto d’uva Lambrusco ( sügul ); Bussolano intinto nel lambrusco (sulfar). € 28,00
* Ristorante Pizzeria Il Teatrino, Viadana Tel. 0375 82754 Antipasti a buffet; Bevr’in ven ( sorbir d’agnoli); Spalla cotta con lambrusco e polenta studia; Fugade all’aceto (radicchio di campo); Torta sbrisolona bagnada in dal negar; € 24,00 Pizza dei Viadanes “soca rustida e salamela” ( zucca fritta e salamella) e lambrusco. € 5,00.
* La domenica Albergo Ristorante “La Vela”, Cicognara di Viadana, Tel. 0375 790122 Tosella dorata di padano, arrotolato ripieno di patate e funghi primaverili con riduzione di Lambrusco Mantovano; anatra croccante con misticanza di stagione, bianco mangiare alle mandorle con salsa di Lambrusco Amabile. € 30,00
* Nouveau Bistrot, Viadana Tel 0375 833651 Selezione di salumi mantovani con mostarde; Risotto con salsiccia e Lambrusco ; Coppa di maiale al lambrusco con zucca saltata al pomodoro; Sbrisolona e zabaione. € 20,00 (venerdi e sabato)
* Osteria da Bortolino, Viadana Tel 0375 82640 Palline di salame fresco al lambrusco con cipolle rosse;bevr’in vén di minestrone; tagliata di vitello in salsa di lambrusco e tortino di verdure; Sbrisolona. € 30,00
* Agriturismo Val d’Oca, Squarzanella di Viadana 0375 80191 Coppa al lambrusco, polenta con gras pistà,insalata di nervetti e uova ripiene;risotto al lambrusco con lardo di colonnata; e gnocchetti di pane al burro fuso e salvia; brasato ubriacone; mousse alla cannella con pere al lambrusco.€ 24,00 …e nei dintorni
* Osteria Valle, loc.Valle di Casalmaggiore ( a 3 km da Sabbioneta) – Tel 0375 254000 Torta fritta e salumi nostrani con pestata di lardo;sorbir d’agnoli;misto fiume fritto ( anguilla, pescegatto, pesciolini e saltarei); bussolano. € 25,00. Solo la domenica pomeriggio, torta fritta, salumi e lambrusco
* Agriturismo La Rovere, Cesole – Tel. 0376 968019 Assaggi vari a buffet; Sorbir d’agnoli; carbonara di tagliolini alle erbe aromatiche; anelli di filetto con salsa di Lambrusco, contorni; torta al cioccolato con crema di Lambrusco. € 27,00
* Agriturismo Regina, Pomponesco – Tel. 0375 86045 Roast beef alla campagnola; Rucola con vinagrette di lambrusco e formaggio ubriaco; Rombi all’origano e salumi; Lasagne con ortiche; Strozzapreti paglia e fieno con asparagi; Tagliata di manzo all’aceto balsamico di lambrusco; Patate gratinate, Insalatina ai sapori di primavera; Dolce a tema. € 24.00

Per informazioni e prenotazioni: Comune di Viadana:
tel. 0375 786214-244 c.arrighi@comune.viadana.mn.it

Strada dei vini e sapori mantovani
Tel. 0376 234420
info@mantovastradaviniesapori.it
Weblink: www.mantovastradaviniesapori.it