Europa: e ora che fare?

Problemi scottanti della nostra Unione

L’AICCRE promuove un incontro con il Sottosegretario Sandro Gozi per discutere sul futuro dell’Unione europea. L’appuntamento è per il 16 luglio alle 17,30 a Roma presso la sede dell’Associazione.

La netta vittoria del “no” nel referendum greco del 5 luglio scorso è stata una scossa tellurica che ha avuto perlomeno il merito di riaccendere il dibattito sul processo di integrazione europea, stagnante da anni. Semplificando, nel nostro Paese, ma non solo, si possono individuare due schieramenti: quello populista che auspica l’uscita dall’euro, spinto dall’ansia di rinchiudersi nel cortile di casa. L’altro schieramento, di contro, auspica un’Europa più democratica, meno legata all’austerity e molti di essi si sono spinti a chiedere l’Europa federale. L’ultimo sondaggio pubblicato il 10 luglio da “L’Espresso” sul rapporto tra italiani ed Europa è assai significativo: mentre crolla la fiducia nell’Unione, il 61% degli intervistati si dichiara invece favorevole a restare nell’euro, ma con un cambio di rotta rispetto alle attuali politiche di austerity. Insomma, un dato sembra certo: questa Europa non piace più. L’AICCRE organizza ed ospita un incontro il prossimo 16 luglio a Roma con Sandro Gozi, Sottosegretario alle politiche comunitarie, per discutere sul futuro dell’Unione. Proprio Gozi, qualche giorno fa, dalle colonne de “L’Unità”, ha auspicato che "solo una vera democrazia sovranazionale potrà salvare l'Europa e gli Stati europei dalla morsa micidiale di tecnocrazia e populismo. Senza un'Europa federale e democratica, perderemo sia l'Europa che gli Stati, e saremo condannati a subire le decisioni delle altre potenze globali, dall'America all'Asia". Oltre alla nostra Associazione, organizzano l’evento anche Università per l’Europa-verso l’Unione politica, il Consiglio Italiano del Movimento Europeo (CIME), la sezione romana del Movimento Federalista Europeo (MFE).

Nel ricordo di Umberto Serafini, fondatore dell'AICCRE

Europa: e ora che fare?

Problemi scottanti della nostra Unione

AICCRE, p.zza di Trevi 86, Roma – II piano

giovedì 16 luglio 2015, ore 17.30

Presiede:

Carla Rey, Segretario Generale AICCRE

Intervento introduttivo:

Sandro Gozi, Sottosegretario di Stato alla Politiche europee

Ne discutono:

Paolo Guerrieri, Commissione Affari Europei, Senato della Repubblica

Pier Virgilio Dastoli, Presidente Comitato Italiano del Movimento Europeo

Adriana Ciancio, Dip.to di Giurisprudenza, Università degli Studi di Catania

Maurizio Franzini, Dip.to di Economia e Diritto, Sapienza Università di Roma

Giampiero Gramaglia, Vice Direttore, La Presse

Antonio Armellini, già Ambasciatore e opinionista Corriere della Sera

Paolo Ponzano, Presidente MFE Sezione di Roma

Umberto Triulzi, Dip.to di Scienze sociali ed economiche, Sapienza Università di Roma

Concludono:

Mario Benotti, Consulente Presidenza del Consiglio dei Ministri

Francesco Gui, Coordinatore di "L'università per l'Europa. Verso l'unione politica"