Eurochocolate 2004 a Perugia Votate on-line il Choco Sindaco!

Dal 16 al 24 ottobre si terrà a Perugia, l’ edizione di Eurochocolate 2004.
Nel 2003 l'evento Eurochocolate ha sfiorato le 900.000 presenze in nove giorni.
Quest'anno, per la prima volta attraverso Internet, vi è la possibilità di partecipare alla campagna elettorale per l'elezione del primo ChocoSindaco della Città del Cioccolato.
I candidati e gli schieramenti in
lizza, indicati in ordine alfabetico sono:
Pietro Baldini per
"Fondenti per sempre"
Franco Gatti per
"Uniti nel Gianduia"
Chiara Goretti per
"Via lattea"
Fra i tre governerà per l’intera durata della manifestazione chi avrà ricevuto più consensi virtuali; sarà perciò il Vostro voto che premierà il programma elettorale più convincente e che farà eleggere il Choco Sindaco della Città del Cioccolato.
Le votazioni termineranno il 16 ottobre, giornata inaugurale di Eurochocolate Perugia 2004 quando, dopo i primi exit pool, si conoscerà chi, tra i tre candidati, avrà saputo stimolare meglio le vostre papille gustative.
La proclamazione avverrà Domenica 17 Ottobre alle Ore 11.00.
Votate e fate votare (www.eurochocolate.com/perugia2004/chocosindaco); fra coloro che avranno votato vi sarà chi potrà essere candidato all’Assessorato agli Odori pubblici della Città del Cioccolato e coloro che raggiungeranno Eurochocolate dal 16 al 24 ottobre prossimo saranno premiati con dolcissimi omaggi!
Per saperne di più visitate il goloso sito che tratta dell’evento: www.eurochocolate.com
Di seguito vi segnaliano alcune anticipazioni:
Eurochocolate Perugia 2004 ospiterà numerosissimi eventi spettacolari ed iniziative didattiche e culturali, volti a favorire la conoscenza del cioccolato, che, finalmente anche in Italia, è stato liberato da pregiudizi di carattere nutrizionale ed alimentare.
Tra gli eventi clou segnaliamo:
“L’Isola dei Golosi”, un vero e proprio angolo di paradiso, per gli appassionati del cioccolato che potranno deliziare i loro palati con mille proposte. In occasione di Eurochocolate, infatti, 10 irriducibili golosi resteranno chiusi nella “choco-casa”, alle prese con un “mare” di dolci tentazioni. Il pubblico potrà “curiosare” dentro la “casa”, ma anche assistere alla realizzazione in diretta di invitanti creazioni al cioccolato da parte di Maestri cioccolatieri d’eccezione.
Tavola Rotonda “Cioccolato ed Emozioni” –
Sul fronte scientifico-culturale si segnala il seminario internazionale dedicato allo studio delle emozioni legate al consumo di cioccolato, organizzato in collaborazione con il Prof. Enrico Ricci Bitti dell’Università di Bologna, Direttore della Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute e Responsabile del Centro Ricerche su Emozioni e Salute.
Esperti provenienti da diversi paesi, tra i quali eminenti studiosi del “chocolate craving” ovvero la “voglia di cioccolato”, come il Prof. Michael Macht della Wurzburg University ed il Prof. Leigh Gibson della University of London, si confronteranno sul rapporto tra emozioni positive e consumi di cioccolato e sull’utilità di questo tipo di emozioni, in particolare quelle legate al cibo e ai momenti conviviali, rispetto al nostro benessere psico-fisico.
Eurochocolate World : ICCO partner della dolce kermesse
E' prevista una nutrita partecipazione di Paesi produttori di cacao aderenti alla ICCO, International Cocoa Organization, che avranno così la possibilità di far conoscere al vasto pubblico della manifestazione le loro realtà legate alla produzione del “cibo degli dei”.
La collaborazione tra Eurochocolate e la ICCO era stata ufficializzata nello scorso mese di aprile, in occasione di un incontro, a Londra, tra il Presidente di Eurochocolate Eugenio Guarducci ed il Direttore Generale della ICCO Mr. Vingerhoets, il primo di una serie di altri appuntamenti finalizzati ad attivare sinergie tra le due strutture.
Presidio Cacao National – Ecuador – Fondazione Slow Food
Eurochocolate sostiene il progetto Presidio Cacao Nacional avviato dalla Fondazione Slow Food per la Biodiversità in Ecuador per la valorizzazione del Cacao Nacional, un tipo di cacao tra i più pregiati, dal gusto forte e aromatico, privo di acidità, che oggi viene coltivato nelle piantagioni più antiche del Paese, soprattutto nella zona intorno al fiume Upper Napo. Le piantagioni di Napo, gestite da una cooperativa di un migliaio di famiglie della Tribù dei Kitchwa sono oggi a rischio per l’imminente avvio dell’attività estrattiva di petrolio nella zona. L’obbiettivo di Slow Food e di Eurochocolate è, dunque, far si che questo tipo di coltivazione non venga sostituita da altre colture di bassa qualità o addirittura da diverse attività economiche, che comporterebbero la rovina dei migliaia di piccoli produttori locali.
Rappresentanti del Presidio ecuadoriano saranno presenti alla kermesse perugina proprio per testimoniare l’importanza sociale ed economica di mantenere in vita produzioni come quella del Cacao Nacional, a rischio di estinzione.
Uno spazio molto raffinato ed elegante, firmato da alcuni tra i più significativi interior designer europei emergenti, vedrà il cioccolato, i suoi colori, le sue forme, protagonisti di interessanti progetti di arredamento.
Sei piccole “casette” -che altro non sono che le tipiche sporgenze della tavoletta di cioccolato- andranno a comporre una sorta di Città del cioccolato ideale, dove –ghiotti o meno- si possa vivere con piacere, in un ambiente ideale per assaporare il Cibo degli dei.
Lo spazio “Vivere il cioccolato” avrà anche un’Area Museo, nella quale sarà allestita una mostra su nuovi ed originali progetti di Food Design che faranno di pregiati cioccolatini dei veri e propri gioielli, belli da vedere ma anche buoni da mangiare.
Il gusto estetico si unisce, dunque, alla qualità artigianale del cioccolatino per trovare spazio in un mercato in continua evoluzione e sempre più esigente.
A spiegare proprio questa evoluzione ed, in particolare, come e perché si è affermata l’ originale tendenza del design del cibo sarà la Dott.ssa Parmesani, docente dell’Istituto Europeo di Design, in un seminario che ripercorrerà la storia del Food Design in generale, con un occhio attento soprattutto al “cioccolato”, che forse meglio di altri cibi si presta ad essere “disegnato”.
Un Viaggio nella Città del Cioccolato
I bambini, si sa, sono sicuramente tra i più golosi di cioccolata. A loro Eurochocolate 2004 dedica un progetto in collaborazione con l’Ufficio Scolastico della Regione Umbria. Tutti gli alunni delle terze e quarte elementari di circa cinquanta scuole umbre sono stati chiamati, già dalla scorsa primavera, a scrivere una narrazione (fiaba, favola, o qualsiasi altro genere letterario) il cui tema sia un “Viaggio nella città del cioccolato”. Sulla base delle iscrizioni, si prevede che saranno circa 200 gli elaborati che una giuria specializzata dovrà giudicare a partire dai primi di ottobre. I lavori migliori saranno quindi pubblicati e rappresentati, sotto forma di spettacolo teatrale, in occasione della manifestazione. Per ciascuna classe vincitrice Eurochocolate ha messo in palio un golosissimo premio: la fornitura di cioccolato pari al peso complessivo di tutti gli allievi.
Corsi , Seminari, Concorsi e Stage.
Non mancheranno gli ormai tradizionali appuntamenti didattici per conoscere e gustare ancora meglio il cioccolato, realizzati in collaborazione con l’ Università dei Sapori-Scuola Nazionale di Alimentazione di Perugia. Saranno organizzati Corsi Professionali rivolti alle Scuole Alberghiere e ai Centri di Formazione Professionale, durante i quali sarà approfondito l’utilizzo del cioccolato e del cacao in pasticceria ed in gelateria con lezioni teorico-pratiche tenute dai Maestri Andrea Bianchini per la Pasticceria e Palmiro Bruschi per la Gelateria.
Agli studenti delle Scuole Alberghiere e degli Istituti Tecnico-Professionali sarà, inoltre, riservato un golosissimo concorso per l’ideazione e la realizzazione del miglior menù tutto cacao. Già numerose scuole hanno aderito all’iniziativa e stanno lavorando al progetto, in attesa che parta Eurochocolate. Il menù vincitore sarà proclamato domenica 24, giornata conclusiva della manifestazione.
Per i meno esperti, si terrà, invece, un Corso semi-professionale dal titolo “Evoluzioni al cioccolato” per imparare le tecniche di base per produrre in casa invitanti praline e gustosissimi dolci al cioccolato.
Infine, per i bambini, “ABC del cioccolato” incontro teorico-pratico al profumo di cacao, un laboratorio sul cioccolato per gli allievi delle Scuole Elementari e materne di Perugia e Provincia in collaborazione con il Provveditorato agli Studi di Perugia
Tutti i corsi si svolgeranno presso la sede dell’Università dei Sapori – Scuola Nazionale dell’Alimentazione, Via Tornetta 1 a Perugia per l’intera durata della kermesse, secondo un calendario che è possibile consultare sul sito internet www.eurochocolate.com
Da Venerdi 15 ottobre a Domenica 17, sempre in Via Tornetta, tornerà anche l’attesissimo Master del Cioccolato, corso unico nel suo genere, per diventare conoscitori esperti ed assaggiatori di cioccolato, rivolto ad un numero massimo di 30 appassionati.
Nell’ambito didattico, la novità di quest’anno è rappresentata dal Corso di marketing per cioccolatieri un vero e proprio corso di formazione per addetti del settore incentrato sui temi del marketing e della comunicazione del prodotto cioccolato.
Un’ altra iniziativa da non perdere, che vede la collaborazione della Scuola Nazionale di Alimentazione – Università dei Sapori è la ormai tradizionale Serata di Gola, che si svolgerà venerdì 22 ottobre presso i prestigiosi locali della Scuola. Ad allietare gli invitati saranno le prelibatezze create per l’occasione dai Maestri dell’Accademia Italiana Maestri Pasticceri, tutte rigorosamente a base di cioccolato.
Ma non dimentichiamo che proprio presso la sede di Via Tornetta 1, in occasione di Eurochocolate, sarà anche inaugurata la sede nazionale dell’Accademia Italiana Maestri Gelatieri con un calendario ricco di eventi, compresa una speciale serata di degustazione, questa volta tutta a base di gelato.
Lunedi’ 18 Ottobre si terrà il primo Congresso Nazionale dei Cioccolatieri indetto da Confartigianato; se l’anno scorso la kermesse era stata l’occasione per far conoscere in anteprima la Guida all’Italia dei Dolci edita dal Touring Club in collaborazione con Eurochocolate, quest’anno non poteva esserci palcoscenico migliore e più adatto della Festa del Cioccolato di Perugia per presentare la nuova Guida all’Italia del Cioccolato, nata ancora una volta dalla consolidata collaborazione tra Touring Club e Eurohocolate.
Altra iniziativa riguardante le donne che… non hanno mai abbastanza scarpe.
Proprio come gli amanti del cioccolato non ne hanno mai abbastanza…
L' artista Stephanie Seymour ha ideato, così, Choco DeliShoes, una collezione di venticinque scarpe (non paia, ma scarpe, ciascuna un curioso pezzo unico) che diventano torte, cioccolatini, dolcissimi animaletti,…
Con il tacco alto o con la zeppa, stivaletti o decolleté le originali ed ironiche creazioni-sculture saranno in mostra alla bellissima galleria Artemisia di Via Alessi in pieno centro storico: quando la voglia di cioccolato non ha limiti…
Dalla creatività e dalle abili mani di Beatriz Fontes Aguiar, titolare del laboratorio Art Bia, tanti originali gioielli artigianali a tiratura limitata, realizzati con materiali poveri o preziosi, tutti rigorosamente ispirati al cioccolato, da portare con disinvoltura in ogni occasione.
Una mostra-mercato da visitare per curiosità ma anche per farsi o fare un gradito regalo.
Nelle spiagge degli Stati Uniti vanno di moda le Baywatch, biondissime, energiche e, soprattutto, belle.
Anche a Perugia, nel “mare” dolcissimo di Cioccolato che ogni anno, in occasione di Eurochocolate, riempie la “Vasca” di Corso Vannucci e non solo, a sorvegliare sui golosi “natanti” saranno, a partire da questa prossima edizione (16-24 Ottobre) cinque bellissime Chocowatch che, da apposite scalette, vigileranno con tanto di binocolo, tavoletta di soccorso, altoparlante e radio.
Naufragar m’è dolce in questo mare … !!!
A Perugia saranno di scena i Ciochi Olimpici con la prima edizione del Campionato Nazionale Corsa a Sacchi di Cacao aperta a tutti i golosi del cioccolato!
Gli italiani preferiscono il dolce o l’amaro?
Lo sapremo ad Eurochocolate quando i golosissimi fans della manifestazione potranno rispondere al quesito degustando la nuova linea di prodotti Caffarel e rispondendo ad un apposito questionario.
Novi protagonista della spedizione sul K2 ripropone una dolce scalata su una Mega Tavoletta di Cioccolato tutta da scalare…
In una Città del Cioccolato non può mancare una Scuola! E chi se non Perugina poteva firmarla? Ecco allora che sarà possibile partecipare ai numerosissimi appuntamenti didattici presso la Scuola del Cioccolato all’interno dello stabilimento di S.Sisto dove è anche localizzato lo splendido Museo del Cioccolato.
Dopo il successo della scorsa edizione ritorna la Ciocolotteria organizzata dal Collegio Arti e Mestieri di Perugia. Dolcissimi premi per tutti…
Un tipico angolo di Sicilia rivivrà nella suggestiva cornice della Rocca Paolina di Perugia, grazie alle bellezze e alle tipicità del Comune di Modica.
Ospite d’eccezione: il “Consorzio Cioccolatieri di Modica per la Tutela del Prodotto” , un gruppo di oltre 20 artigiani noti nel mondo intero per le loro uniche interpretazioni delle antiche ricette di lavorazione del Cibo degli Dei, alla maniera degli Aztechi.
Ritorna, immancabile, il Chocolate Show, il più grande bazar del cioccolato a cielo aperto, che ospita oltre 130 firme del dolciario nazionale ed internazionale. Da segnalare le nuove sezioni tematiche ospitate nella medievale cornice della Rocca Pralina, come Spalm Beach, A Tutta Tavoletta, Il Cioccolato come Bio comanda, la Via delle Spezie, la Chococosmesi ….
Eurochoclate 2004 è densissimo di eventi golosi. Impossibile mancare all'appuntamento, come è altrettanto importante votare per questo dolcissimo Primo Sindaco.

Cesare Tibaldeschi