''Eat-in'' e Torino fa il pic nic al Valentino

Un picnic a Torino nel Parco del Valentino, per giovani e meno giovani, per italiani e stranieri. Si chiama “ EAT-IN “ ed è organizzato per sabato 4 luglio dagli studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche, dalla Condotta Slow Food di Torino e dall’Associazione Joint, con il patrocinio della Città di Torino.

L’appuntamento con “EAT-IN” è in viale Millo, nella zona del Borgo Medievale al Valentino, dove dalle 11 alle 17 del 4 luglio saranno allestiti tavoli per un mega-buffet con cibi preparati a casa. Ad ogni partecipante spetterà il compito di portare le vivande e le proprie vettovaglie per condividere poi il pasto fianco a fianco con gli altri commensali. Infatti ogni preparazione gastronomica, nata da ricette italiane o straniere, potrà essere scambiata con le altre.

“EAT-IN” è un’occasione per coinvolgere i giovani (e tutti quelli che si sentono tali) e comunicare la filosofia di Slow Food: il diritto al piacere e al gusto ma anche l’ attenzione nelle scelte alimentari alla ricerca di un cibo “Buono, Pulito e Giusto”.
Un evento del genere viene organizzato per la prima volta a Torino, città che rappresenta il cuore del gusto mondiale essendo sede di importanti iniziative internazionali di Slow Food come Terra Madre e il Salone del Gusto, ma anche del mercato multietnico di Porta Palazzo. Proprio in questo mercato alcuni giovani dell’ organizzazione andranno a rifornirsi di vari prodotti per preparare i piatti del 4 luglio a “EAT-IN”.

Il Birrificio Torino e “Pausa Caffè” contribuiranno all’evento con un finanziamento in natura, mettendo a disposizione i propri prodotti che saranno ceduti dietro offerta libera così come vari gadget, esposti in stand informativi che faranno da contorno alle tavolate di” EAT-IN” al Valentino