E' tempo di cavolo verza e a Montalto Dora si tiene la relativa Sagra

A Montalto Dora dal 21 al 26 novembre si tiene l'11ª Sagra del cavolo verza.
E' un'ppportunità per conoscere da vicino la cultura contadina canavesana.
Montalto Dora, è stato il paese che undici anni orsono ha iniziato un lavoro di ricerca sulla civiltà contadina partendo proprio dai prodotti più poveri, fondamentali per il sostentamento delle famiglie.
I cavoli invernali di Montalto Dora (“còj ariss” in dialetto canavesano), inseriti dal 2003 nel Paniere dei Prodotti Tipici della Provincia di Torino e conosciuti per qualità e sapore, sono alla base di molte ricette contadine, tra le quali la "zuppa ‘d pan e còj", la "bagna càuda" e i "caponèt canavesani".
Gli appuntamenti enogastronomici di qualità a cui sono dedicati i primi giorni della sagra:
martedì 21 “Erbaluce tra le stelle… teatro del gusto”, evento realizzato dalla Condotta Slowfood del Canavese con la partecipazione di Walter Eynart, chef 2 stelle Michelin 2006 e patrono del ristorante Flipot di Torre Pellice,
mercoledì 22 “Gran Gala dell’Anniversario”, incontro con la grande cucina canavesana con la partecipazione di 20 Ristoratori della Tradizione Canavesana
giovedì 23 e venerdì 24 “Le fantastiche serate della Bagna Cauda”,organizzate dalla stessa équipe entrata alcuni anni fa nel Guinness mondiale dei primati.
Nel weekend tre ristoranti allestiti in vari punti della sagra proporranno i gustosi piatti della tradizione contadina canavesana e piemontese.
Sono a disposizione per eventuali approfondimenti e invio i miei più cordiali saluti.

Paola Lamborghini
ATL Canavese e Valli di Lanzo
Corso Vercelli, 1 – 10015 Ivrea (To)

info www.provincia.torino.it