E' francese il miglior vino del mondo

E' francese il miglior vino del mondo, secondo la classifica 2007 stilata dalla prestigiosa rivista di settore Wine Spectator.
(Pubblicità)

Il vincitore della "Top 100 of 2007", annunciato online da pochi giorni sul sito della rivista, è lo Chateauneuf-du-Pape 2005 prodotto da Clos des Papes.

L'anno scorso a conquistare la vetta era stato invece un vino italiano, il Brunello di Montalcino Tenuta Nuova 2001, prodotto da Casanova di Neri.

Sono 4 complessivamente i vini francesi che si sono piazzati nella top ten.

Due, invece, gli italiani: il Tignanello 2004 di Antinori, al quarto posto, e il Bolgheri Superiore Ornellaia 2004 prodotto dalla Tenuta dell'Ornellaia, al settimo. Due i vini australiani e altrettanti i californiani.

Anche nel 2006 erano 2 i vini italiani nella top ten stilata da Wine Spectator, in cui comparivano 3 vini francesi, 3 statunitensi, 1 cileno e 1 australiano.

I 100 vini del 2007, provenienti da tredici Paesi, sono stati selezionati fra oltre 15.000 prodotti in tutto il mondo.

Il prezzo medio delle migliori bottiglie di quest'anno è di 42 euro, rispetto ai 49 del 2006, a fronte di una qualità invariata rappresentata da un punteggio medio di 93.

Di seguito la classifica dei migliori dieci vini del mondo 2007 secondo Wine Spectator:

1. Chateauneuf-du-Pape 2005, Clos del Papes (Francia, 80 dollari)

2. Chardonnay Santa Cruz Mountain Estate 2005, Ridge (California, 35 dollari)

3. Chateauneuf-du-Pape 2005, Le Vieux Donjon (Francia, 49 dollari)

4. Toscana Tignanello 2004, Antinori (Italia, 79 dollari)

5. Shiraz Bella's Garden 2005, Two Hands (Australia, 60 dollari)

6. St.-Julien 2004, Chateau Leoville Las Cases (Francia, 90 dollari)

7. Bolgheri Superiore Ornellaia 2004, Tenuta dell'Ornellaia (Italia, 150 dollari)

8. Shiraz Carnival of Love 2006, Mollydooker (Australia, 80 dollari)

9. Cabernet Sauvignon Napa Valley Reserve 2004, Robert Mondavi (California, 125 dollari)

10. Brut Champagne 1996, Krug (Francia, 250 dollari)