E' boom turistico nell'Alto Monferrato

Giornalisti a Castelletto d’Orba
studiano il boom turistico dell’Alto Monferrato

La Rassegna 2007 dei vini e dei sapori dell’Alto Monferrato, in svolgimento a Castelletto d’Orba dal 16 al 18 marzo, sarà occasione di un tour di venti giornalisti italiani a questo territorio, per iniziativa del Sindaco di Castelletto Federico Fornaro, in collaborazione col Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali.
In un intenso programma di visite e incontri, gli ospiti tra venerdì 16 e domenica 18 potranno prendere contatto con i prodotti tipici locali e con le eccellenze ambientali e ricettive: il sistema di sorgenti di acqua di Castelletto, l’eccellente campo di golf di Capriata d’Orba, un centro congressi di Novi Ligure, i castelli e i centri storici di Rocca Grimalda e di Tagliolo Monferrato.
I vini su cui verrà puntata l’attenzione dei giornalisti è il mazzo di doc e docg dell’Alto Monferrato: il Gavi, il Cortese dell’Alto Monferrato, i Dolcetto di Ovada e di Acqui, il Brachetto d’Acqui, il passito Strevi e il Barbera del Monferrato. Anche la grappa ha un’antica tradizione in zona.
La visita offrirà soprattutto occasioni di degustazione della migliore gastronomica dell’Alto Monferrato: ristoranti della tradizione e cucina innovativa di un territorio in grande fermento. Il destino turistico dell’area si è infatti arricchito, grazie agli investimenti di numerose aziende vinicole tra Gavi e Dolcetto, che hanno aperto ristoranti e centri di accoglienza. Notevole poi è l’impegno nei confronti del golf, una formula vincente per il turismo futuro; anche grazie a queste iniziative il Piemonte, con 40 impianti specializzati, ha acquisito il primato tra le regioni italiane.
Considerato che l’Alto Monferrato offre la più alta concentrazione a livello europeo di castelli, si comprende come si stia rapidamente delineando un decollo turistico dei paesi attorno a Castelletto d’Orba, facilitato da numerosi accessi autostradali (da Ovada, da Tortona, da Novi Ligure). L’intero Alto Monferrato promuove iniziative coerenti con questo obiettivo: Rocca Grimalda ha aperto una Bottega del Vino, altre sono imminenti a Ovada, Gavi, Alice Bel Colle e Castelnuovo Bormida; la Strada del Vino mette in scena “Castelli & Vino”, ricco programma di spettacoli e degustazioni per l’estate e l’autunno; infine proprio Castelletto d’Orba in ottobre ospita il Festival di musica e danze della tradizione popolare “Terra & Vino”.