Dichiara 1 euro all’anno, denunciato ristoratore

Aveva intestata una Porsche Cayenne Turbo. Eppure il ristorante di cui era titolare aveva presentato per gli anni 2009 e 2010 dichiarazioni fiscali con un reddito pari ad 1 euro. Lo ha scoperto la guardia di finanza. L'imprenditore e' stato denunciato.

Nel locale e' stato anche trovato un lavoratore in nero. Ai clienti venivano rilasciati scontrini e ricevute fiscali che non venivano trascritti nella contabilita' e quindi nella dichiarazione dei redditi. Secondo le fiamme gialle il ristoratore, dal 2009 al 2011, ha nascosto all'erario oltre 1 milione di euro di ricavi e non versato imposte (Iva, Irap e Irpef) per quasi 200 mila euro.

E' scattato il ''sequestro preventivo per equivalente'' dei beni intestati o comunque riconducibili al commerciante al fine di garantire il credito vantato dallo Stato. I sigilli sono stati posti su tre autovetture.