Di nuovo legale, in Svizzera, l'assenzio

Dopo quasi un secolo di divieto, l'assenzio, il liquore dei "poeti maledetti" messo al bando nel 1910 potrà essere assaporato in Svizzera in tutta legalità.
Domani infatti cessa il divieto di produrre, vendere o anche solo trasportare assenzio nella Confederazione elvetica, entrato in vigore nel lontano ottobre 1910 dopo un voto popolare che mise al bando questa bevanda.
L'assenzio sara' equiparato alle altre bevande spiritose, sottoposto alla medesima tassazione e ai medesimi controlli.

Ansanews