Dallo zafferano speranze di cura contro la cecità

Lo zafferano, pregiata spezia color oro, potrebbe contenere una delle chiavi per prevenire la perdita della vista in eta' avanzata. Ad affermarlo e' una ricerca condotta da un gruppo di studiosi dell'ARC Centre of Excellence in Vision Science guidati da Silvia Bisti, in collaborazione con l'Universita' degli Studi di L'Aquila, da cui e' emerso che lo zafferano ha notevoli effetti sui geni che regolano le performance delle cellule responsabili della vista. Dal test clinico condotto sui malati di degenerazione maculare senile e' emerso che il trattamento precoce con un supplemento dietetico di zafferano puo' riparare i danni provocati alle cellule degli occhi. La ricerca ha dimostrato che la spezia estratta dal fiore di croco non solo protegge le cellule fotorecettrici dai danni, ma puo' anche rallentare – ed eventualmente annullare – il corso di malattie come la degenerazione maculare senile e la retinite pigmentosa.

Fonte:Asca