Dalla Francia la raccomandazione di mangiare frutta e verdura

Francia: l'istituto nazionale tumori ribadisce l'importanza di frutta e verdura nella dieta

Mangiare cinque porzioni di frutta o verdura al giorno, zero alcol, limitare carni rosse e affettati, attenzione al sale: è la dieta contro il rischio di tumori stilata dall'Istituto nazionale francese del cancro (INCa) che in collaborazione con la Direzione generale della sanità e nell'ambito del Programma nazionale nutrizione-salute ha distribuito da oggi agli operatori sanitari una pubblicazione.

Secondo lo studio tra i fattori che possono influire sulla possibilità di ammalarsi di cancro c'è l'alimentazione: mangiare 'bene' può proteggere dal rischio di ammalarsi, al contrario seguire una 'cattiva'' alimentazione può favorire il rischio di contrarre la malattia.

La prima regola da seguire la conosciamo bene: mangiare almeno cinque porzioni di frutta o verdura al giorno, un totale cioè di circa 400 grammi al giorno, senza privilegiare un alimento piuttosto che un altro. Mangiare alimenti ricchi di fibre diminuisce il rischio di cancro.

Fonte: www.tio.ch