Dal 2007 l'utilizzo del termine ''Tokaj'' per i vini spetterà solo agli ungheresi

Dal 31 marzo 2007 sparirà il "Tokaj friulano".
La Corte europea di giustizia del Lussemburgo ha infatti stabilito che il divieto di utilizzare la denominazione 'Tocaj' per taluni vini italiani, risultante da un accordo tra l'Ue e Ungheria, e' valido.
Per la Corte, "le regole in materia di omonimia degli accordi internazionali esaminati non impongono che di fronte all'indicazione ungherese 'Tokaj' la denominazione della varietà italiana 'Tocaj friulano' possa continuare a essere utilizzata per designare determinati vini italiani".

Fonte: Ansanews