Dagli Stati Uniti un consiglio: mangiate gi insetti

'Mangiate gli insetti': il consiglio arriva dagli Stati Uniti dove gli specialisti li ritengono un'importante risorsa alimentare.
Un gruppo di ricercatori dell'Universita' di Ohio vede negli insetti un'importante risorsa alimentare, soprattutto in epoca di caro cibo e crisi ambientale.
'Gli insetti sono gli animali piu' preziosi, sottoutilizzati e prelibati del mondo'', assicura il naturalista americano David George Gordon sulle pagine del domenicale londinese 'Independent on Sunday'.

Ecco i suggerimenti dati in un sito Web della Fao (Food and Agriculture Organisation), organismo dell'Onu, per aiutare a combattere l'orda di cavallette arrivate a Cipro dall'Africa, e le ricette come mangiarle.
Le cavallette, si spiega, sono ricche di proteine e possono essere fritte, bollite o arrostite
Una ricetta di una tribù dell'Africa meridionale consiglia di ridurre le cavallette grigliate in polvere da mangiare in viaggio.
Una ricetta cambogiana suggerisce di "prendere diverse cavallette adulte, preferibilmente femmine, aprire l'addome, farcirle con noccioline e stufarle".
Un metodo per cucinarle in modo leggero è invece friggerle nel "wok con poco olio e sale, stando attenti a non bruciarle".
Il fatto di mangiare le cavallette è documentato sin dai tempi biblici.
Secondo il Nuovo Testamento, Giovanni Battista era sopravvissuto nel deserto con cavallette e miele.
Le cavallette hanno raggiunto i paesi mediterranei all'inizio di novembre dopo la peggior infestazione in Africa in oltre un decennio.
Se non ci credete a quanto scritto sopra, siete invitati a visitare il sito della Fao all'indirizzo Weblink: www.fao.org/news/global/locusts/LOCFAQ.htm#q19