Cremona dolce, con ''Sweet torrone''

Ritorna anche quest’anno Sweet Torrone, golosa kermesse dedicata al più tipico dei dolci natalizi, che, arrivata alla sua quarta edizione, il 5 e il 6 novembre ci condurrà in un mondo evocativo per un weekend nella splendida città di Cremona, all’insegna della fantasia e della gola.
Per il 2005, l’avventura organizzativa è stata nuovamente affidata, attraverso un bando pubblico di gara, allo stesso staff che ha seguito Sweet Torrone negli anni passati. Lo stesso che ha lanciato Eurochocolate, che negli anni ha creato intorno a Cremona e al torrone un’attenzione crescente sia dei professionisti del settore che degli amatori del prodotto, contando nel 2004 oltre 120 mila presenze.
Patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Cremona, dalla Camera di Commercio, dalla Regione Lombardia, e da Ascom, e Confersercenti di Cremona, Sweet Torrone 2005 si presenterà in modo ancor più ricco con mille ghiotti appuntamenti tutti ispirati alla dolcezza del torrone ed all’immaginario della favola.
“Un Torrone da favola, una favola di Torrone” sarà, infatti, il leit motiv delle due giornate cremonesi: nei Paesi del Nord il 2005 viene festeggiato come bicentenario della nascita di Hans Christian Andersen, e così, anche Cremona, si trasformerà in un luogo dove il torrone si colorerà di scenografie fiabesche, di animazioni sognanti e di rappresentazioni di leggende che hanno le loro radici nella storia vera.
Un’occasione unica, rinnovata ed originale per vivere la città lombarda e le sue tipicità in un weekend assolutamente dolce di cui vi diamo un primo assaggio.
Immancabili gli appuntamenti con la tradizione: una sontuosa Cena di Gala, dal menù cinquecentesco con animazioni rinascimentali si terrà in anteprima nella serata di venerdì 4 novembre facendo rivivere il banchetto nuziale di Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti, al quale si fa risalire la nascita del torrone.
Tornerà in Piazza Stradivari il classico Sweet Show, la vetrina commerciale ricca di torroni di tutta Italia e del mondo da assaggiare e acquistare ed in Cortile Federico II ritornano I Tipici di Cremona con le dolcissime prelibatezze locali. Da sottolineare la partecipazione di alcuni tra i più importanti Paesi produttori dell’area mediterranea, che porteranno a Cremona specialità e ricette per introdurci al loro mondo e alle loro tradizioni.
Un calendario di incontri dedicati al torrone, inoltre, animerà la due giorni cremonese: “Torrone in Corso” che sabato 5 novembre, al Delle Arti Design Hotel, prevede una giornata dedicata al mondo della pasticceria e della ristorazione, in collaborazione con il Club Congusto e con la partecipazione di personaggi di rilievo che proporranno un vero e proprio workshop culinario di interpretazione creativa del torrone, per farlo uscire dallo stereotipo che lo lega da sempre al cliché del dolce natalizio.
Domenica 6 novembre, invece, presso l’Hotel Impero, una serie di incontri e degustazioni dirette dall’esperta Monica Meschini, aperte a tutti coloro che vogliono saperne di più su questo prodotto e gustare con consapevolezza alcune “chicche” della migliore produzione nazionale ed internazionale di torrone. Una particolare degustazione sarà dedicata alla mostarda, caratteristico prodotto che accompagna alcuni piatti della tradizione lombarda.
Per informazioni e prenotazioni: 075 5008957
Per festeggiare il torrone e le sue specialità locali, a Cremona si sono date appuntamento le città italiane famose per la loro tradizione sul dolce croccante, che durante l’edizione 2005 fortificheranno ancor di più la rete nazionale. In un’area appositamente allestita e dedicata alle città del Torrone, tali realtà potranno così far conoscere i loro prodotti e il loro territorio, confrontando problematiche ed esperienze e verificando possibili vie di promozione della qualità del croccante italiano.
Ma non finisce qui, ci saranno tanti altri eventi nell’evento per far conoscere ed apprezzare tutti i golosi lati del torrone…
L’angolo delle favole Sperlari (Piazza Pace)
Spazio alla creatività con “L’angolo delle favole Sperlari”. Un workshop creativo, che si terrà nella splendida piazza Pace. Un vero e proprio laboratorio dove sarà possibile cimentarsi nella creazione del racconto e costruire così la propria “fiaba di torrone”. Per far viaggiare la fantasia, Chiara Carrer, una delle più originali e conosciute illustratrici italiane, si esibirà dal vivo assieme a un cantastorie.
Nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 Novembre, a partire dalle ore 10.00 “L’angolo delle favole Sperlari” aprirà le sue magiche porte al pubblico. Bambini ed adulti potranno in qualsiasi momento iscriversi per partecipare ai workshop, accolti da animatori che li accompagneranno in un mondo di magia. Ogni partecipante potrà realizzare la propria fiaba partendo da fogli bianchi e colorati e da fogli con “particolari” disegnati da Chiara Carrer per l’occasione. Al termine del lavoro, i bambini potranno rilegare la loro fiaba in un libro da portare a casa.
Una casa tutta di torrone! (Piazza Duomo)
Uno staff esperto di pasticceri creerà la prima “Casa delle Fiabe by Sperlari”, ispirata al celebre racconto di Hansel e Gretel. La Casa sarà realizzata ed arredata interamente in torrone ed altri dolcissimi “materiali da costruzione”. Stecche di torrone, zucchero, cioccolato e marzapane per costruire una “casa, dolce casa” completa: dal tetto alle finestre, dalle sedie alle panche esterne, per finire con fiori, funghetti e alberelli. La golosa costruzione, che sarà realizzata dal vivo nell’incantevole Piazza Duomo, rappresenterà un’opera di eccellenza architettonica e pasticcera unica al mondo!
Torrone Live (Loggia dei Militi)
Dopo il successo di pubblico delle passate edizioni, ritorna lo spazio dedicato alla produzione dal vivo del torrone: un’intera filiera produttiva sarà così realizzata nelle due giornate di festa, in un suggestivo spazio open air presso la Loggia dei Militi.
Il goloso laboratorio si trasformerà per l'occasione in una sorta di "cantiere del torrone", giacché sarà la fucina per la lavorazione degli elementi decorativi della fiabesca casetta.
Il torrone è servito by Fieschi (Delle Arti Design Hotel)
L’originale cornice del Delle Arti Design Hotel ospiterà la mostra di progetti e prototipi di tagliatorrone sviluppata da 5 industrial designer coordinati dallo studio Aroundesign di Milano. La mostra, inoltre, sarà anche l’occasione per degustare dell’ottimo torrone Fieschi in compagnia dell’esperta nazionale di galateo Elda Lanza, che in tale occasione presenterà il suo ultimo libro “Signori si Diventa” edito da Mondadori. E così si potranno provare e riprovare le tecniche per tagliarlo con gli strumenti giusti, per servirlo a tavola, e, aspetto più delicato, visti i rischi del dolce croccante, come degustarlo, a piccoli bocconi e senza mai perdere in eleganza!
Un’occasione unica per saperne qualcosa di più, dato che buona parte delle teorie del galateo si riferiscono al momento del dolce in tavola, ed ancora di più alla tavola delle Ricorrenze.
E così, partendo dagli antichi romani si passerà al medioevo, al lezioso ‘700, al più composto ‘800, fino ad arrivare ai giorni nostri. Consigliamo di non perdere quindi questo momento culturale tutto da gustare, il sabato pomeriggio alle h 17.00 e la domenica sempre alle h 17.00, la partecipazione è gratuita.

Torrone… da Favola!
“Era una fredda mattina di dicembre, la neve cadeva soffice dal cielo plumbeo e nel bosco imbiancato regnava il silenzio…”
Ecco la prima frase dell’incipit de “L’Incantesimo di Stregacida”, scritto dalla nota autrice per bambini, Moony Witcher, a partire dal quale i giovanissimi scrittori in erba delle scuole di Cremona potranno costruire il loro mondo di favole, tra boschi, incantesimi, streghe e principi, e un golosissimo castello tutto da mangiare!
Il migliore elaborato, selezionato da una giuria esperta in materia, potrà essere premiato con ben 50 Kg di torrone offerti da Vergani! Inoltre, durante l’evento, gli scritti premiati saranno riprodotti nella “Galleria della Favola”: una successione di pannelli allestiti nella Galleria XXV Aprile che regalerà ai visitatori la possibilità di immergersi nelle favole scritte dai bambini come in un grande libro aperto.

Torrone in Fabula by Rivoltini (Cortile Federico II)
All’interno del Cortile Federico II un palcoscenico ospiterà i due protagonisti, Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza, che rievocheranno in stile fiabesco la nascita del Torrone accompagnando lo spettacolo con . Ironico e divertente lo spettacolo in cui i personaggi coinvolgeranno il pubblico facendolo immergere in un mondo incantato.

Favolandia by Vergani (Giardini Piazza Roma)
Un tour all’interno dei Giardini di Piazza Roma dedicato soprattutto al mondo dei più piccoli. Un dolce percorso interattivo suddiviso in 3 tappe, ognuna delle quali dedicata ad una fiaba tradizionale, per giocare e divertirsi immergendosi in un fantastico mondo di torrone ogni volta diverso: “Il sogno del mare” in compagnia de La Sirenetta, “La magia del gusto” con Aladino, e “I tre musicanti di Brema”. Giocoso personaggio di congiunzione all’interno del parco sarà il Grillo parlante.

Spirito di …Torrone!
Circuito di enoteche, pub e locali notturni che proporranno un distillato o un vino dolce in abbinamento a degustazioni di torrone, così che gli appassionati potranno godere della vita notturna di Cremona continuando ad assaporare il dolce croccante.

TOURon in Bici by Pernigotti (Giardini – angolo Galleria XXV Aprile)
Un vero e proprio “parco bici”, con le due ruote personalizzate e tanto di cestello porta – torrone, sarà messo a disposizione dei visitatori che potranno degustare ottimo croccante Pernigotti, grazie a guide esperte e dinamiche, alla scoperta dei luoghi più suggestivi ubicati subito fuori dal centro storico.

Lasciatevi guidare dal Torrone!
Una serie di itinerari, resi ancor più dolci dai torroncini Condorelli, per raccontare ai turisti aspetti storici, di costume, architettonici ed urbanistici della città di Cremona. A fare da Cicerone saranno le “Piccole Guide” del Laboratorio “Cremona dei Bambini”, che ormai da qualche anno, in occasione di Sweet Torrone propongono un nuovo modo di gestire il turismo scolastico e familiare. I percorsi proposti, che quest’anno saranno animati da racconti di leggende e fiabe, sono il risultato di un lavoro di giovanissimi studenti ed insegnanti per proporre un “assaggio” degli itinerari affrontati durante lo scorso anno scolastico.

Cremona è tutto un gioco! (C.C.I.I.A Cremona)
Simpatica mostra allestita “in progress” dai più piccoli nellla Sala Mecanti, presso la sede della Camera di Commercio di Cremona. Momenti di laboratorio strutturati, gestiti dal Laboratorio Cremona dei Bambini, per un’esposizione in fieri dove i bambini potranno dare, man mano, il proprio contributo. Nei due giorni di Sweet Torrone, saranno realizzati brevi racconti, disegni, collage, rappresentazioni teatrali…partendo da storie raccontate dai bambini o dalle leggende dei personaggi epici della città.
Questo spazio sarà, inoltre, il punto di arrivo degli itinerari delle Piccole Guide, affinché i bambini partecipanti alla visita di Cremona possano concludere la loro giornata trascorrendo ancora qualche altro giocoso e croccante momento tutti insieme.

A grande richiesta, inoltre, torna Torrone Open Factories, circuito che propone visite guidate all’interno dei luoghi di produzione del torrone e delle principali aziende locali.
Ecco il programma nel dettaglio:
Vergani, 3 e 4 Novembre
Per informazioni e prenotazioni: Sig.ra Roberta Bassani, Tel. 0372-434331 – Fax 0372-434229
Sperlari, 31 Ottobre e dal 2 al 5 Novembre, ore 9,00 – 10,30 – 15,00 – 16,30
Massimo 25 persone a visita, per informazioni e prenotazioni:
800 829 008

Torrone a Cielo Aperto (vie di Cremona)
Una mostra fotografica per ripercorrere, lungo le vie di Cremona, la storia del torrone cremonese dai primi del ‘900 ad oggi. Corso Mazzini, Corso Campi, Corso Garibaldi e Via Solferino saranno così i percorsi artistici da attraversare per un viaggio nel passato a cura di Danilo Codazzi.

E infine, tra fiaba e leggenda, la giornata conclusiva della manifestazione trasporterà gli spettatori in un’atmosfera sognante.

Domenica 6 novembre, infatti, il tema di Sweet Torrone 2005 esploderà in una festa di animazioni e spettacoli che proporranno il fil rouge della fiaba declinato sia nella ultimazione dell’opera di pasticceria della casa che in un originale spettacolo ispirato all'acqua. Una regia inusuale e tutta da scoprire …per stupire la moltitudine dei golosi presenti e per lasciarla a bocca aperta… ma per fortuna, non vuota!

Comunicato stampa
Elena Pianigiani