Corso di degustazione dell’Accademia del vino di Milano

Parte il 10 ottobre il primo Corso.

Quando il cameriere al ristorante chiede: "Chi assaggia il vino?" non tutti si sentono in grado di valutarne la qualità con sicurezza. Figuriamoci descriverne le caratteristiche o, ancora prima, decidere qual è la bottiglia giusta per accompagnare i piatti scelti.
Per chi desidera avvicinarsi al mondo del vino o approfondirne la conoscenza, sono ora aperte le iscrizioni al il primo corso base di degustazione organizzato dalla Accademia del vino di Milano.
Il programma è concepito per offrire a tutti una introduzione alle tecniche di degustazione e una solida base di conoscenza sui principali tipi di vino e sulle più importanti varietà di uva in uso in Italia.
Il corso si svolgerà nell'arco di cinque settimane a partire dal 10 ottobre, con incontri che si terranno nella sala degustazione della rivista IL MIO VINO, il mensile specializzato leader del settore, ogni lunedì dalle 19 alle 21.
Nei cinque incontri i partecipanti impareranno a valutare la qualità di un vino, a descriverne le caratteristiche e a scegliere con sicurezza la bottiglia giusta dallo scaffale di un'enoteca o sulla lista dei vini di un ristorante.
Il corso sarà tenuto dal giornalista e degustatore Flavio Grassi e, nello stile concreto e informale che da sempre caratterizza IL MIO VINO, aiuterà i partecipanti anche a demistificare molti degli stereotipi e luoghi comuni che spesso danno alla valutazione del vino un inutile e dannoso alone di mistero.
Il costo del corso, 160 euro per persona più Iva, comprende da quattro a sei vini degustati per ciascun incontro e tutti i materiali utilizzati. Le iscrizioni e il relativo pagamento si possono fare direttamente online sul sito www.accademiavino.it.