Cordeiro Bragançano

Portogallo – Il Cordeiro Bragançano Dop è ottenuto dalla razza Churra Galega Bragançana, la quale presenta una notevole sproporzione tra il torace voluminoso e ricco di lana e gli arti alti, fini e privi di pelo.

La zona di produzione del Cordeiro Bragançano Dop ricade nei Comuni di Vinhais, Bragança, Macedo de Cavaleiros, Vimioso, Mirandela, Chaves e Valpaços, nel Distretto di Bragança.

L’alimentazione di questi ovini è costituita dalle erbe spontanee, dai pascoli e dalle terre incolte della Terra Fria trasmontana, frequenti nel periodo primaverile, durante il quale le pecore recuperano lo stato fisico perso nell’inverno, quando l’unica risorsa alimentare sono i resti delle coltivazioni di cereali e le erbe provenienti dalle paludi. Gli animali pascolano sempre liberamente durante tutto l’anno, con l’unica differenza che in estate pasturano in terreni alberati e rimangono al riparo dei raggi solari. L’alimentazione base del Cordeiro è il latte materno, ma questo può essere accompagnato, a partire dai due mesi di età, dal foraggio tradizionale. L’abbattimento degli esemplari avviene tra il terzo e il quarto mese di vita.

La carne di Cordeiro Bragançano Dop è molto saporita e tenera, con un sapore caratteristico dovuto alle condizioni agro-ecologiche dell’habitat e all’alimentazione degli esemplari adulti, trasmessa ai piccoli con il latte materno.

Le origini del Cordeiro Bragançano Dop sono legate alla razza Churra Galega Bragançana provengono, secondo molti studiosi, dagli ovini della specie Pireneus, i quali derivano dal muflone europeo. Le caratteristiche di queste razza derivano principalmente dalle condizioni climatiche dell’ambiente nel quale vive. Il clima è estremamente rigoroso in quasi tutti i mesi dell’anno. D’altra parte la produzione di questi ovini da sempre assicura alimenti, lana e fertilizzanti agli abitanti di queste terre remote, la soprannominata Terra Fria Transmontana.

Il Cordeiro Bragançano Dop deve essere conservato ad una temperatura non superiore ai 7°C. Dopo l’acquisto il prodotto può essere conservato in frigorifero per pochi giorni. Il Cordeiro Bragançano DOP occupa un ruolo importante nella cucina tradizionale regionale, in particolare, gode di grande fama il Cordeiro bianco di Montesinho, la cui carne viene cotta alla griglia con aggiunta di solo sale. Altro piatto tipico sono le costolette stufate con piselli. Come d’abitudine in Portogallo, il Cordeiro viene consumato in grande quantità nel periodo di Pasqua, durante il quale è cucinato nel forno a legno come da tradizione.

Il prodotto è immesso in commercio nella tipologia Cordeiro Bragançano Dop. È commercializzato in unità intere, refrigerate e con un peso compreso tra gli 8 kg e i 12 kg. La commercializzazione è permessa solo nei mesi di dicembre, gennaio, marzo, aprile, luglio e agosto.

La Terra Fria Transmontana è nota per la rigidità del suo clima come si evince anche da un famoso proverbio che recita: “Nove meses de Inverno e três de Inferno” (Nove mesi di Inverno e tre di Inferno). Queste condizioni climatiche hanno influenzato le abitudini alimentari degli animali che comunque hanno saputo adattarsi bene all’ambiente, conferendo alla carne Cordeiro Bragançano Dop la sua ottima qualità.