Convegno sulla grappa a S. Michele all’Adige

Lunedì 23 maggio presso l’Istituto Agrario di S. Michele all’Adige (Tn)si tiene un incontro sulla "misurazione della qualità della grappa" che vede al tavolo dei relatori accademici ed esperti del settore.
Negli interventi sono previste delucidazioni sui recenti strumenti di misurazione della qualità della grappa. Mario Fregoni, presidente onorario dell’Organisation Internationale de la Vigne et du Vin, parlerà della correttezza della normativa in materia di classificazione qualitativa; Giuseppe Versini, coordinatore del laboratorio di ricerca dell’Istituto Agrario San Michele all’Adige presenterà i più recenti metodi di laboratorio per smascherare le frodi e controllare l’origine; Luigi Odello, presidente del Centro Studi Assaggiatori, farà luce sui più innovativi strumenti di controllo e salvaguardia dell’origine e della tipicità offerti dall’analisi sensoriale.
A dibattere sul tema interverranno anche Teresa de Matthaeis del Mipaf, il presidente della Camera di Commercio di Trento Adriano Dalpez, il presidente del Comitato Nazionale Acquaviti Assodistil Italo Maschio, il direttore di Federvini Ottavio Cagiano de Azevedo e il presidente dell’Istituto Nazionale Grappa Alessandro Francoli.