Contro obesità, alcolismo e diabete respiriamo il gusto

Al pari delle Electronic cigarette (E-cig), possiamo respirare anziché fumo, il gusto dei cibi.

Un piatto di lasagne, un delizioso dolce al cioccolato, una bionda dal sapore ruvido e deciso, un bicchiere di Cognac o Whisky. Tentazioni tabu' per obesi, fumatori, alcolisti e golosi, con qualche chilo di troppo e non solo. Vietate da nutrizionisti, diabetologi e specialisti ora saranno ''a portata di bocca'' senza alcun danno per il nostro organismo. Come? E' la rivoluzione copernicana della ricercatrice romana, Monica Lentini, la quale ha messo a punto una grande novita' scientifica che permettera' a chiunque di gustare senza conseguenze, tutto cio' che oggi puo' fare ingrassare, ubriacare, ammalare e ledere la salute.

Mesi di ricerche sapienti, in cui la farmacista-preparatrice galenica, ha migliorato la palatabilita' dei componenti che costituiscono i liquidi delle sigarette elettroniche e li ha resi accattivanti e gradevoli, riuscendo a riprodurre qualsiasi gusto. La ricercatrice ha deciso di mettere a disposizione della collettivita' questa clamorosa invenzione, pur custodendo gelosamente le formule che la renderanno attuabile, ma che presto saranno disponibili sul mercato consumer. L'intuizione della Dott.ssa Lentini, si basa sul principio che la E-CIG, possa veicolare non solo tabacco, nicotina ma anche principi attivi, integratori o ritrovati per migliorare la salute di milioni di cittadini o qualsiasi tipo di cibo o bevanda che illumini palato e sensi. E tutto questo come? Respirando il gusto con una semplice svapata.

Asca