Concorso «Europa e giovani 2005»

E’ rivolta a tutti gli studenti dell’Europa allargata, dalle elementari alle Università, purchè padroneggino la lingua italiana, la ventottesima edizione del concorso Europa e giovani 2005, promossa dall’Istituto regionale di studi europei del Friuli-Venezia Giulia (Irse).
Premi da 500 euro ciascuno, corsi di lingue all’estero o la partecipazione a settimane giovanili internazionali sono in palio tra i vincitori del concorso, chiamati a misurarsi con degli elaborati scritti, basati su quindici tracce, sui temi della coesione europea, dell’ambiente e della cultura, che dovranno pervenire all’Irse entro il 25 marzo 2005.
Tra gli argomenti proposti agli universitari, il concetto di laicità dello Stato, la gestione dei rifiuti, lo stato di salute dei mari europei, l’entrata della Turchia nella Ue, il commercio dei farmaci e quello delle armi. Gli alunni di medie ed elementari potranno, invece, inventarsi, una storia con protagonista la Pimpa, usando frasi nelle lingue dei loro compagni di classe provenienti da altri Paesi, oppure illustrare con disegni e fumetti una fiaba europea e una africana.
Fonte: Irse