Comté

Un formaggio speziato a pasta dura, il Comté è originario dei monti del Giura nella regione di Franche-Comté. Questo formaggio francese ha un diametro di 75 centimetri e un peso di 35 kg. Il motivo di tali gigantesche proporzioni è in parte legato alla sua antica tradizione. In passato, l'impiego di forme rotonde di grandi dimensioni offriva il vantaggio di consentire la conservazione dei formaggi per lunghi periodi, mantenendoli in buone condizioni per tutta la durata dei lunghi mesi invernali. Il Comté, che ha preservato il suo tradizionale metodo di caseificazione, viene ancor oggi prodotto a mano utilizzando latte crudo e fatto stagionare per almeno tre mesi. Il latte proviene esclusivamente da vacche della razza Montbéliard, che pascolano sui prati di montagna. Dal momento che ogni forma di questo formaggio a latte crudo è una creazione a sé stante, il gusto cambia leggermente a seconda della stagione, del grado di stagionatura e del casaro. Il sapore varia da quello fruttato del Comté estivo a quello al gusto di noci del Comté invernale. Il Comté ha ricevuto la certificazione AOC (Appellation d´Origine Contrôlé) nel 1952. Gli estimatori del Comté lo apprezzano liscio, gustato come aperitivo o come dessert. E' particolarmente indicato con pesce o frutti di mare. Per accompagnare il Comté, le bevande più adatte sono vini rossi leggeri, vini bianchi secchi oppure Champagne.
Comté