“Cipolla rossa di Tropea”: bontà in tavola!

Lunedì 2 luglio alle ore 16:30, presso l'"Antico Sedile Porto Ercole" a Tropea (provincia di Vibo Valentia), si terrà la conferenza stampa "Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP: una realtà viva!".

La Cipolla Rossa di Tropea Calabria è stata iscritta all’elenco Europeo delle "Denominazioni di Origine e Indicazioni Geografiche Protette" il 28 marzo 2008 con Reg. CE n. 284/2008 della Commissione. In data 2 aprile 2008 il Mipaaf, con Decreto Ministeriale, ha incaricato I.C.E.A. – Istituto per la certificazione etica e ambientale -, ad effettuare i controlli sull’IGP Cipolla Rossa di Tropea Calabria, registrata in ambito Unione Europea, ai sensi del regolamento (CE) n. 510/2006. Il 24 aprile 2008 è stato costituito il Consorzio di Tutela.

Con Decreto Ministeriale del 27 maggio 2009, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 131 del 9 giugno 2009, il Consorzio di Tutela è stato riconosciuto dal Mipaaf tramite la Div. SACO VII ai sensi della legge 526 del 1999 relativa ai Consorzi delle DOP e IGP. In data 31 maggio 2012 è stato riconfermato l'incarico triennale al Consorzio.

Nell'anno ultimo scorso, le imprese aderenti al Consorzio di Tutela, con più di 500 ettari di suolo a produzione certificabile IGP, hanno commercializzato sui mercati oltre 100.000 quintali di prodotto a Indicazione Geografica Protetta. Un risultato di fondamentale importanza al fine di tutelare maggiormente questo prodotto e contrastare le numerose frodi che in ogni dove nel mondo hanno da sempre interessato una produzione di così alto profilo organolettico e merceologico. La Cipolla Rossa di Tropea Calabria pertanto, grazie ai lavori di valorizzazione e tutela, oramai in essere da diversi anni, oggi rappresenta con successo in Italia e all’estero il meglio dell’agroalimentare calabrese.

Per maggiori informazioni:
Consorzio di tutela della "IGP Cipolla Rossa di Tropea Calabria"
Email: info@consorziocipollatropeaigp.com
Web: www.consorziocipollatropeaigp.com