Chiude il suo locale a Londra Heston Blumenthal

Anche le stelle Michelin cadono. Il celebre ristorante britannico 'The Fat Duck', considerato uno dei migliori al mondo dalla guida Michelin, che gli assegna tre stelle, è stato chiuso temporaneamente a causa di alcuni casi di intossicazione alimentare tra i clienti. Lo ha annunciato il proprietario del locale di Bray, alla periferia di Londra, il giovane chef Heston Blumenthal, citato dal 'TimesAnsa'. Tra 30 e 40 clienti hanno accusato i sintomi di una intossicazione alimentare dopo aver mangiato nel ristorante nel corso delle ultime tre settimane, scrive il quotidiano britannico. I test eseguiti finora agli alimenti e al personale del 'Fat Duck', scelto come migliore ristorante del mondo nel 2005 dal settimanale specializzato 'Restaurant',non hanno ancora permesso di scoprire la causa del contagio. «È veramente strano, non abbiamo trovato niente. Ma non posso correre il rischio di riaprire fino a quando non avremo esaminato tutte le possibilità», ha detto Blumenthal, un seguace della cucina molecolare come lo chef catalano Ferran Adrià. Tra le specialità del celebre ristorante, che ha sede in una costruzione di campagna di 450 anni fa, figurano il porridge di lumache, il salmone bollito alla liquirizia e il gelato alle uova e bacon. Una delle ultime creazioni dello chef è un piatto di frutti di mare che viene servito con tanto di iPod che riproduce il suono del mare per «immergersi completamente nell'universo degli ingredienti», informa il sito online del locale.

Fonte: Corriere.it