Chaource

Francia – La regione dello Champagne è situata nel nord-est della Francia. E’ una zona vasta e pianeggiante, che dal confine con il Belgio si estende verso sud fino a Chablis ed è famosa in tutto il mondo per essere la patria dello Champagne. Un noto formaggio di questa regione è lo Chaource Dop, il cui nome deriva dal villaggio di provenienza. Questo formaggio molle di latte vaccino, prodotto in piccole forme circolari, gode della certificazione AOC ed è tuttora prodotto secondo le tecniche tradizionali, nel rispetto di severi requisiti di qualità. Da fresco il Chaouce ha un gusto leggermente acido: più matura, più il gusto si fa fruttato e ricco di note di noci. Com’era prevedibile, questo formaggio trova un perfetto complemento in un bicchiere di Champagne. Il Chaouce Dop è un formaggio a pasta molle crosta fiorita

ll Chaource Dop è un formaggio prodotto esclusivamente con latte di vacca proveniente da allevamenti che si trovano nella zona estesa del confine tra la Bourgogne e la Champagne.
La zona di produzione del Chaource Dop si estende su una parte del dipartimento dell’Aube, nella zona di Troyes, nella regione Champagne-Ardenne e su una parte del dipartimento dell’Yonne, nella zona di Avallon e Sens, nella regione Borgogna.

Il latte utilizzato per la produzione viene cagliato e coagulato per almeno 12 ore. Dopo la scolatura, che avviene in modo lento e spontaneo, la pasta viene leggermente salata. La forma viene infine messa a stagionare per un periodo minimo di due settimane, sempre nella zona geografica Bourgogne-Champagne.

Il Chaource Dop si presenta sotto due diverse forme cilindriche piatte: una forma grande, di diametro compreso tra 110 e 115 mm e di peso 180 gr circa e una forma piccola, di diametro compreso tra 85 e 90 mm e di peso 100 gr circa. Ha una pasta molle, bianca e morbida, leggermente salata e grassa. La crosta è fiorita, regolare e ricoperta di muffe superficiali di Penicillium candidum. Quando è fresco, il Chaource DOP presenta un gusto leggermente acido, quando è più maturo, invece, il gusto è fruttato e ricco di note di noci.

Le origini del Chaource Dop risalgono al XIV secolo. Il re di Francia Carlo IV il Bello, infatti, ebbe il piacere di gustare l’antenato di questo formaggio mentre si trovava di passaggio a Chaource, mentre Margherite di Borgogna, sposa di Luigi X, lo esigeva alla sua tavola. Nel XIX secolo, le contadine della zona producevano già un formaggio chiamato fromage de Chaource con l’impiego di latte grasso. Già a quel tempo esistevano dei negozianti di formaggio che raccoglievano questo prodotto nelle fattorie e lo rivendevano sui mercati regionali. Il Chaource era oggetto di un commercio importante ed era famosissimo nelle principali città francesi.

Il Chaource Dop, per conservare intatte le caratteristiche organolettiche, deve essere conservato in frigorifero, nello scomparto meno freddo, chiuso nella sua confezione originale. Si consuma a temperatura ambiente, perciò va tolto dal frigorifero circa mezz’ora prima della degustazione. Ideale da gustare a fine pasto con una fetta di pane casereccio o baguette, o come aperitivo tagliato a dadini. Può essere abbinato anche con un’insalata verde. Si sposa benissimo con vini della zona, come per esempio lo Champagne, o con il vino d’aperitivo Porto.

Il prodotto è immesso in commercio nella tipologia Chaource Dop. È commercializzato fresco a forme intere, in confezione singola.

Il Chaource Dop, soprattutto quando è stagionato, è particolarmente rinomato per l’inconfondibile gusto fruttato e ricco di note di noci della sua tipica pasta morbida e leggermente untuosa.

Fonte:Qualivita