Cellule staminali contro il cancro al cervello

Modificate geneticamente

Uno studio approfondito dagli scienziati della Harvard Medical School, documenta gli esperimenti compiuti per debellare il cancro al cervello.

Sembra che le cellule staminali favoriscono lo sviluppo di una tossina che è in grado di uccidere le cellule cancerose e non anche quelle non colpite da tumore.

L’esperimento finora è stato fatto si topi ma pare con risultati finora più che positivi.
Le tossine prodotte e utilizzate contro il cancro, si erano già dimostrate utili nei tumori del sangue; tuttavia queste ultime, prodotto delle staminali modificate, possono essere molto utili per contrastare i tumori solidi come quelli al cervello.

Gli studi sono stati pubblicati, a fronte di esperimenti e tentativi nel corso degli anni, sulla rivista scientifica Stem Cells.

Buone notizie e ottime prospettive, quindi, sul fronte dei tumori al cervello.