Buxton Blue

Regno Unito – l Buxton Blue Dop è un formaggio grasso di latte vaccino a pasta dura.

La zona di produzione del Buxton Blue Dop è situata nella sola città di Buxton ubicata nella contea di Derbyshire, nella regione inglese delle Midlands Orientali.

Il latte viene lavorato con aggiunta di fermenti, annatto (insieme di coloranti giallo-rossicci derivati dal carotene estratti dalla Bixa orellana, una pianta spontanea dell’Amazzonia), muffa azzurra e caglio per ottenerne la cagliata. Questa viene poi tagliata, portata quasi ad ebollizione e lasciata sgocciolare. Successivamente la cagliata viene rotta, rimestata, salata, macinata e versata negli stampi. Dopo averli pressati e avvolti in strisce di tela, i formaggi così ottenuti vengono forati ripetutamente da parte a parte e lasciati maturare per sei settimane.

Il Buxton Blue Dop è di forma cilindrica, di consistenza dura e di colore ruggine con venature azzurre.

Il nome del formaggio Buxton Blue Dop deriva da quello della città in cui viene prodotto. La tipicità di questo formaggio è legata al fatto che, da sempre, per la sua produzione veniva utilizzato solo latte proveniente da fattorie della zona, fatta eccezione per i periodi di carestia, quando i casari erano costretti ad utilizzare il latte prodotto nei paesi limitrofi come Shropshire e Cheshire. Oggi, visto l’aumento delle quantità prodotte, per la lavorazione del Buxton Blue DOP si utilizza anche il latte prodotto in tutte le fattorie presenti nelle contee di Derbyshire, Nottinghamshire e Staffordshire.

Il Buxton Blue Dop si conserva in un luogo fresco, se è già stato porzionato va riposto in frigorifero avvolto da un foglio di alluminio. È ottimo consumato tal quale e si sposa perfettamente con vini dolci da dessert e con vini liquorosi come il Porto.

Il prodotto è immesso in commercio nella tipologia Buxton Blue Dop. È commercializzato in forme intere o in tranci di vario peso.

L’abilità e l’esperienza dei produttori sono qualità indispensabili per la preparazione del Buxton Blue Dop che segue da sempre gli stessi metodi, divenuti ormai una tradizione tramandata di generazione in generazione.

Fonte: Qualivita